Tifosi insoddisfatti: il Tottenham le prova tutte, ma i biglietti di Champions…non li vuole nessuno!

Tifosi insoddisfatti: il Tottenham le prova tutte, ma i biglietti di Champions…non li vuole nessuno!

In vista della sfida con la Stella Rossa, che evidentemente non stuzzica più di tanto la fantasia dei tifosi del Tottenham, gran parte della tifoseria rinuncia allo stadio…nonostante gli incentivi.

di Redazione Il Posticipo

Insoddisfatti e neanche rimborsati. E allora meglio non andare allo stadio. I tifosi del Tottenham hanno provato diverse amarezze in questa stagione. E la sfida con la Stella Rossa non sembra stuzzicare molto la fantasia dei tifosi degli Spurs, che, a quanto riporta il Sun, stanno provando, non potendo smaltire la delusione, a risparmiarsene altre. Disertando lo stadio. Prevendita fiacca. Quasi ferma.

VUOTO – Secondo quanto riportato dal tabloid britannico, tanti fedelissimi, al netto del diritto di prelazione, diserteranno lo stadio in vista della sfida con la squadra serba, nonostante i tre punti servano come al pane per continuare a sperare di passare il girone. Evidentemente la sfiducia è più forte della passione, frustrata dai recenti risultati. La sensazione diffusa è che la squadra non possa ripetere il percorso dell’anno scorso. Tesi, sinora, sostenuta anche dai numeri: il Tottenham non sa più vincere e i tifosi non hanno alcuna voglia di assistere a un nuovo malaugurato passo falso.

INCENTIVO – La società, considerata la prevendita assolutamente fiacca, ha cercato diversivi incentivi. L’ultima offerta è di quelle che non si potrebbe rifiutare. Il club ha permesso ai titolari di abbonamenti di poter acquistare tre posti. Il problema è che il prezzo dei biglietti è particolarmente caro e ciò ha indispettito e non poco i tifosi: e i paragoni con il Manchester City lasciano poco spazio ai tentativi della dirigenza.

In effetti, difficile convincere qualcuno a spendere 233 sterline per uno spettacolo che solo potenzialmente potrebbe regalare soddisfazione. Se poi i termini di paragone viaggiano su un risparmio di 200 sterline, considerando il prezzo dei tagliandi per City – Atalanta, è evidente che gli Spurs preferiscono risparmiarsi il rischio e  di subire un’altra cocente delusione ma anche…qualche soldo. Il 2-7 subito dal Bayern Monaco è ancora fresco. Dunque, servirà prima riacquistare fiducia nella squadra. E poi, magari, anche i biglietti per lo stadio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy