Tifosi dello United nostalgici: “Lukaku ci manchi” “Lui, Ashley Young e Alexis Sanchez in finale, noi no”

I fan dei Red Devils hanno inondato i social dopo la straordinaria prova del centravanti belga contro gli ucraini.

di Redazione Il Posticipo

Lukaku, fortissimamente Lukaku. I tifosi dell’Inter se lo godono e sognano l’Europa League. Più di qualcuno a Manchester invece lo rimpiange complice la prestazione dello United nell’altra semifinale con il Siviglia. Una squadra  capace di dominare per larghi tratti della partita gli spagnoli, ma  senza trovare il modo di concretizzare l’enorme mole di gioco prodotta.  Nel calcio non ci sono controprove e con i se e i ma non si scrive la storia. La sensazione, però, che con Lukaku l’Europa League dello United poteva prendere una piega diversa è abbastanza diffusa fra i tifosi. Qualcuno rimpiange il belga, anche se quello visto negli ultimi mesi in Inghilterra non era oggettivamente paragonabile alla macchina da guerra che ha travolto avversari e porte in questa campagna europea nerazzurra.

 

“Mio dio mi manchi Lukaku”

 

Nessuno dei nostri attaccanti negli ultimi 5 anni ha segnato più di Lukaku nell’Europa League quindi basta con queste sciocchezze… ci si dimentica che per due volte ha quasi vinto la Scarpa dOro.

 

Quando Lukaku era allo United tutti dicevano quanto fosse scarso, ora è all’Inter lo lodano tutti .. con i tifosi che sono rivali, non si può vincere.

 

Accidenti. Sono un tifoso dello United, ma leggere l’acredine dei nostri fan su Lukaku per la voglia di dimostrare che il suo tempo allo United è stato limitato dalla follia dell’allenatore mi ricorda perché siamo così … incompresi. È un grande attaccante, messo proprio lì, nel suo sistema di gioco preferito.

 

 

Lukaku, Ashley Young e Alexis Sanchez stanno giocando nella finale di Europa League… e il Manchester United non ci sarà.

 

Il Manchester United  era riluttante a lasciare Rashford e Martial in panchina e per questo  hanno sacrificato Lukaku. E adesso stanno cercando Dembele e Sancho ……. abbiamo preso Ighalo e poi nella partita del Siviglia piangevamo perché mancava un attaccante. Tutto questo mostra la necessità di un direttore sportivo.

 

Con Lukaku abbiamo commesso un grave errore

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy