Tifosi del City furiosi: “Guardiola che fregatura”. “Un allenatore normale, ma non si vuole ammetterlo”

Tifosi del City furiosi: “Guardiola che fregatura”. “Un allenatore normale, ma non si vuole ammetterlo”

L’indice di gradimento nei confronti del tecnico è a livelli bassissimi dopo l’eliminazione in Champions.

di Redazione Il Posticipo

Pep Guardiola in discussione. I tifosi non hanno preso benissimo l’eliminazione in Champions per mano del Lione. Al netto dell’errore di Sterling, che può capitare, il City è finito nel mirino della critica per l’atteggiamento e le scelte iniziali di un tecnico che sembra aver sconfessato sé stesso e il gioco propositivo.

FREGATURA- Il termine più utilizzato dai sostenitori del City è “fraud”. Frode, fregatura. Nel mirino della critica,  l’undici che è sceso in campo nel primo tempo.  L’allenatore spagnolo ha rinunciato a  Riyad Mahrez e ha optato per la difesa a tre. E a centrocampo non hanno trovato spazio Foden, David Silva e Bernardo Silva. Quanto basta per spingere i tifosi a parlare di “Bluff” e “fregatura”

“Pep Guardiola è un imbroglione. Mi dispiace che mi ci sia voluto così tanto tempo per rendermene conto”

 

“Deve prendersi tutta la responsabilità di questa situazione”

 

“Pep Guardiola è una fregatura”

 

“Pep Guardiola è un allenatore mediocre, ma tutti odiano ammetterlo. Pochetino vincerebbe tutti i trofei vinti da Guardiola al City con lo stesso budget e i giocatori che Guardiola ha avuto finora”.

 

Spero che Arteta non abbia imparato molto da Pep perché è un po’ imbroglione.
Allo stato attuale della situazione sono solo José Mourinho o Carlo Ancelotti a dove allenare il City per il successo
Pep Guardiola dovrebbe essere licenziato al più presto … Non può continuare a deludere i tifosi con queste prestazioni. Anche Manuel Pellegrini avrebbe potuto fare di meglio.

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy