“Ti vengo a cercare”: Jorge Sampaoli, il ritratto della serenità…

“Ti vengo a cercare”: Jorge Sampaoli, il ritratto della serenità…

Tutti possono essere soggetti a critiche. La differenza la fa il modo in cui ci si confronta con esse. Ecco, Jorge Sampaoli le ultime non le ha vissute benissimo e ha detto a un tifoso che… lo andrà a cercare.

di Redazione Il Posticipo

C’è una squadra che, al netto delle alterne fortune, rimane una delle più importanti di tutto il Brasile: è il Santos. Insomma, il fascino della tradizione. Oltre ai tifosi, stavolta, anche la dirigenza ha le idee chiare: bisogna tornare tra le grandi. E per farlo, la prima mossa è stata prendere Jorge Sampaoli. Tuttavia, i tifosi non sono ancora soddisfatti e le dure critiche che arrivano dagli spalti non lo trovano proprio concorde. E così, l’ex ct della nazionale argentina risponde a tono a un tifoso: “Ti vengo a cercare!“.

AGGUERRITO – Non basta la vittoria contro il Bahia per rasserenare i tifosi del Santos. Evidentemente, la squadra non convince: in Brasile, poi, c’è la perenne ricerca del calcio spettacolo mentre a Sampaoli interessa solo vincere. Come riporta Infobae, un tifoso del Santos, da dietro alla panchina ha insultato il tecnico per diverse (decine di) volte durante la partita e il tecnico avrebbe lasciato correre… per un po’. Poi è necessario l’intervento di un giocatore per far calmare la furia dell’argentino: “Figlio di p… ti vengo a cercare!“.

LA GARRA – In conferenza stampa, poi, il tecnico ha spiegato il motivo della sua reazione così focosa: “Ogni persona che cerca di provocare una specie di situazione negativa contro il Santos mi dà fastidio. Quel tizio, evidentemente, era un fan del Bahia con la maglia del Santos“. Del resto, le reazioni di Sampaoli non arrivano sotto forma di notizie in Europa per la prima volta. Anche al mondiale si era fatto notare per qualche polemica mentre in patria era entrato in una bufera mediatica per aver insultato dei poliziotti durante un normale controllo stradale. Non benissimo insomma. Il tecnico ha polso e personalità, ed era ben noto. Certo si pensava non andasse in escandescenze, ma evidentemente anche lui riesce a tenere sotto controllo i nervi fino a un certo punto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy