calcio

Ti lascio fuori e… vinco? Quando i casi alla Nainggolan fanno bene o male

Sospesi per motivi disciplinari: così sono stati spesso lasciati fuori i ribelli di turno. Bonucci, De Rossi, Mbappé, ma non solo... Le società hanno fatto bene a metterli ai margini? E come è andata la partita dopo la loro esclusione?

Redazione Il Posticipo

Sospeso per motivi disciplinari: l'Inter ha usato il pugno duro con Radja Nainggolan, colpevole di aver fatto tardi all'allenamento. Un bel passo indietro per il belga, arrivato a Milano con le stigmate del top player che però sul campo finora ha soprattutto tradito le aspettative (gol al Bologna e al PSV a parte). Luciano Spalletti non conterà su di lui nel big match contro il Napoli di Santo Stefano: una scelta coraggiosa. Ma come è andata in passato alle squadre che hanno usato il pugno di ferro nei confronti... dei ribelli?

Potresti esserti perso