Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Thompson racconta come il Liverpool…si è perso CR7: “Voleva uno stipendio molto alto, ne stavamo parlando col club quando…”

(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Il mercato è fatto di occasioni, perdute e sfruttate. Il Liverpool ci ha messo moltissimo a tornare grande in Premier League, ma forse avrebbe preso...una bella scorciatoia se nel 2003 le cose fossero andate diversamente quando si trattava di...

Redazione Il Posticipo

Il mercato è fatto di occasioni, perdute e sfruttate. E alcuni acquisti, fatti o mancati, segnano per sempre la storia di un club. È il caso del Liverpool, che ci ha messo moltissimo a tornare grande in Premier League. E che forse avrebbe preso...una bella scorciatoia se nel 2003 le cose fossero andate diversamente quando si trattava di acquistare un giovanissimo ragazzo portoghese... Phil Thompson, leggenda dei Reds, spiega a The Athletic che Cristiano Ronaldo doveva finire al Liverpool, ma che il club non ha colto l'attimo e se l'è visto soffiare dagli acerrimi rivali dello United...

RICHIESTE - E dire che i campioni d'Inghilterra in carica lo avrebbero pagato anche poco! "Tutti quanti ne parlavano un gran bene. Tony Henry, l'ex centrocampista del City, lavorava per l'agente Paul Stretford, a cui Jorge Mendes aveva dato il compito di creare un po' di interesse per Ronaldo in Inghilterra. Non vedevano l'ora di farlo andare via dallo Sporting e mi hanno invitato per vedere una partita. Mi hanno detto che il prezzo era di 4 milioni, ma che potevamo pagarlo in quattro anni. E quando gli ho chiesto dello stipendio, mi hanno detto che avrebbe chiesto 1 milione netto di sterline all'anno. Parecchi soldi per un diciottenne, ma era negoziabile".

BLITZ - Poi però ci mette lo zampino il destino."Era domenica, quindi gli ho spiegato che dovevo tornare a Liverpool e parlare con Gerard Houllier e vedere cosa potevamo fare. Ho dato tutte le informazioni a Gerard, che mi ha detto che avrebbe parlato con il dirigente Rick Parry. E che succede? La settimana dopo sono a Melwood e compare lo scroll delle notizie di Sky con su scritto 'Il Manchester United acquista Cristiano Ronaldo dallo Sporting per 12,2 milioni di sterline'.’ Non ci potevo credere, io e Houllier per poco non ci strozziamo con quello che stavamo mangiando". Un brutto colpo per i Reds... "Gerard mi ha chiesto di telefonare e capire cosa fosse successo. Tony mi ha detto che che il lunedì ha avuto una telefonata che gli diceva che non se ne faceva più nulla e che prendevano tutto in mano Stretford e Mendes. È assurdo che la cifra fosse triplicata in poco tempo. Era evidentemente un talento, ma nessuno poteva davvero sapere quanto sarebbe diventato grande". Tranne il Manchester United, evidentemente...