Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Thiago Motta: “Vincere era fondamentale per noi, sensazione bellissima”

CAGLIARI, ITALY - AUGUST 23: Thiago Motta of Spezia reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio v Spezia Calcio at Sardegna Arena on August 23, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Venezia e Spezia sembravano destinati a dividersi la posta, poi una giocata di Bourabia al 94' permette a Thiago Motta di non dover rinviare l'appuntamento con la vittoria.

Redazione Il Posticipo

Venezia e Spezia sembravano destinati a dividersi la posta, poi una giocata di Bourabia al 94' permette a Thiago Motta di non dover rinviare l'appuntamento con la vittoria. Il tecnico dello Spezia, alla sua prima vittoria esterna in serie A, al termine del match, analizza la sfida ai microfoni di DAZN. 

QUALITA' - Lo Spezia ha mosso il pallone, tenuto in mano il pallino del gioco e dopo aver sofferto per larghi tratti della ripresa si è compattato,  riuscendo a portare a casa tre punti con due gol di ottima fattura. "Una bellissima sensazione, sono molto felice per i miei giocatori e per la vittoria ma soprattutto della prestazione. Siamo venuti qui con l'idea di vincere, anche perché questa era una partita importante per questa squadra. Questi tre punti sono importantissimi".

SCOMMESSA - Da sottolineare alcune intuizioni, come quella di spostare Sala come playmaker. Una scommessa vincente. Del resto, Thiago Motta di registi se ne intende. "Le mie scelte sono dettate da quello che i ragazzi mi fanno vedere in allenamento. Parlo spesso con i ragazzi e l'ho fatto anche con Sala che si è mostrato all'altezza del ruolo di regista. Con il suo lavoro in mezzo al campo mette nelle condizioni i compagni di giocare al meglio, ma se riesce a disimpegnarsi così bene è merito suo".

CAGLIARI, ITALY - AUGUST 23: Thiago Motta of Spezia reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio v Spezia Calcio at Sardegna Arena on August 23, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

INGRANARE - Il gol subito dal Venezia ha però lasciato in eredità qualcosa di positivo. Nel finale lo Spezia ha difeso con più uomini per non rischiare la beffa e poi ha saputo giocare di sacrificio e trovare il colpo del KO. Via il fioretto, si va di spada, Una rete che può cambiare la stagione di una squadra che inizia ad ingranare. "Sono qui per aiutare i ragazzi a crescere e se serve a cambiare atteggiamento. Sono aperto a ogni discussione con ogni ragazzi, cerco di collocare i calciatori nella posizione e nel ruolo che gli diano agio. La squadra può e deve migliorare tanto. Noi facciamo un campionato a parte, questa vittoria è fondamentale anche per il proseguo del campionato. Sono punti  che ci serviranno per la classifica il morale e l'autostima in vista delle prossime sfide con Milan e Juventus".