Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Thiago Motta: “Eravamo in partita, dobbiamo gestire i momenti. Dopo la sosta un’altra squadra”

CAGLIARI, ITALY - AUGUST 23: Thiago Motta of Spezia reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio v Spezia Calcio at Sardegna Arena on August 23, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Il divario è apparso evidente, ma anche lo Spezia ci ha messo del suo con alcuni errori individuali.

Redazione Il Posticipo

Sconfitta tennistica per lo Spezia che esce dall'Olimpico frastornata dalla sfida con la Lazio. La prima di Sarri all'Olimpico non lascia scampo ai liguri che passano addirittura in vantaggio ma crollano alla distanza in una sfida che ha abbondantemente mostrato la differenza dei valori di forza fra le due squadre. Motta ha analizzato la sfida ai microfoni di DAZN. 

KO -  Il divario è apparso evidente, ma anche lo Spezia ci ha messo del suo con alcuni errori individuali. Un ko che può far male dal punto di vista mentale. E che, per forza di cose, va interpretata come una sconfitta da resettare. "Siamo consapevoli di non aver giocato una buona partita, possiamo e dobbiamo migliorare. Ne abbiamo discusso nello spogliatoio. Non è stata, questa volta, una discussione aperta. La linea è quella tracciata, ma oggi non è stata interpretata a dovere. Oggi è mancata un po' d'esperienza nella gestione del momento, anche nella scorsa settimana contro il Cagliari siamo andati sul 2-0 e abbiamo pareggiato. Oggi siamo partiti bene, anche troppo bene, ma non siamo riusciti a conservare il vantaggio".

CAGLIARI, ITALY - AUGUST 23: Thiago Motta of Spezia reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio v Spezia Calcio at Sardegna Arena on August 23, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

PROSPETTIVE - Difficile trovare qualcosa di positivo dalla sfida dell'Olimpico se non la consapevolezza di aver giocato a viso aperto. Forse troppo. "Eravamo in partita, so di cosa hanno bisogno i ragazzi, mi assumo la responsabilità di quanto accaduto. Le difficoltà in fase difensiva sono state evidenti. Abbiamo difeso alto, cercando di mettere l'avversario in difficoltà, vedremo di migliorare i nostri meccanismi. Ci aspetta una sfida diversa, dopo la sosta, contro l'Udinese. E sono certo che sin dopo la sosta vedremo un approccio differente".