Thiago, giù le mani…dal cartello: “Come mi ha detto Torres, non posso ancora toccare la scritta This Is Anfield. È una questione di rispetto”

Arrivare in un nuovo club con la bacheca piena regala parecchie aspettative. Figurarsi se nel proprio palmares c’è anche un triplete appena conquistato. . Eppure, quando si parla di Liverpool, Thiago…non ha ancora (ovviamente) vinto nulla. Ecco perchè gli tocca rispettare una delle tradizioni dei Reds.

di Redazione Il Posticipo

Arrivare in un nuovo club con la bacheca piena regala parecchie aspettative. Figurarsi se nel proprio palmares c’è anche un triplete appena conquistato. Thiago Alcantara è certamente uno degli acquisti top del mercato di Premier League e con lo spagnolo (ma nato in Puglia) a centrocampo la squadra di Klopp si conferma favoritissima dopo il titolo stravinto nella scorsa stagione. Eppure, nonostante in carriera Thiago abbia portato a casa due Champions League e undici campionati tra Spagna e Germania, quando si parla di Liverpool…non ha ancora (ovviamente) vinto nulla. Ecco perchè, come ha spiegato al sito del club, gli tocca rispettare una delle tradizioni dei Reds.

TRADIZIONE – Il cartello con la scritta This Is Anfield nel tunnel che porta dagli spogliatoi al campo è uno degli elementi che crea la mitologia dello stadio del Liverpool. Toccarlo prima della partita è un rito, ma non per tutti. Solamente chi ha già vinto un trofeo con la maglia dei Reds…è autorizzato a farlo. Parola di Jürgen Klopp, che lo spiega ogni volta che c’è un nuovo arrivo nella sua truppa. “Dico ai miei giocatori di non toccare il cartello finchè non vincono qualcosa, è un segno di rispetto”, racconta spesso il tedesco. Ma nel caso di Thiago Alcantara, non ha avuto bisogno di farlo.

RISPETTO – Anche perchè lo spagnolo ha avuto un ottimo maestro al riguardo: Fernando Torres, uno che dalla Kop è ancora ricordato con parecchio amore visti i gol segnati con la maglia del Liverpool. “Come ha detto una volta Fernando, questo è il posto in cui passerò per quattro anni. E per toccare questo simbolo devo meritarmelo, vincendo il maggior numero di trofei possibile. Ecco perchè oggi non lo farò, rispetterò la tradizione”, ha spiegato Thiago al momento delle foto di rito nel tunnel di Anfield durante la sua presentazione. Il…divieto a questo punto durerà almeno fino al 2021, considerando che la prima finale disponibile è quella di League Cup il 28 febbraio. Fino a quel momento…giù le mani!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy