Telles, Alonso, Palmieri: che intreccio di mercato tra Chelsea, Inter e Juventus!

Telles, Alonso, Palmieri: che intreccio di mercato tra Chelsea, Inter e Juventus!

A Stamford Bridge si continua a pensare anche al futuro, soprattutto quello della fascia sinistra della squadra di Lampard. Che potrebbe rivedere la rosa, in una serie di mosse di mercato tutte quante legate a doppio filo all’Italia e che possono avere ripercussioni anche su due delle big tricolori…

di Redazione Il Posticipo

Il presente del Chelsea parla di un evidente calo di forma, sottolineato dalla sconfitta in Champions League contro il Bayern Monaco ma anche dalla frenata in Premier League, con Manchester United e Tottenham che si sono riavvicinate al quarto posto dopo una partenza non certo brillante. Ma a Stamford Bridge si continua a pensare anche al futuro, soprattutto quello della fascia sinistra della squadra di Lampard. Che potrebbe rivedere la rosa, in una serie di mosse di mercato tutte quante legate a doppio filo all’Italia. Basterebbe pensare che, da quanto riporta il Sun, i Blues si stanno muovendo per l’ex interista Alex Telles.

TELLES – In Italia il brasiliano non ha brillato, non convincendo i nerazzurri ad acquistarlo dopo il prestito dal Galatasaray. Al Porto però l’ex nerazzurro ha trovato la sua dimensione, abbastanza da guadagnarsi attenzioni importanti. Quelle del Chelsea, appunto, ma anche quelle della Juventus, che nelle ultime settimane da fonti portoghesi è stata considerata molto vicina ad acquistare il terzino. Ma tutto è ancor di più in salsa tricolore, soprattutto considerando il caso di un arrivo di Telles in Premier League. Al Chelsea ci sono infatti già due terzini, che sono molto legati agli attuali allenatori dell’Inter e della Juventus.

ALONSO E PALMIERI – Sia Marcos Alonso che Emerson Palmieri, del resto, hanno giocato con Conte e con Sarri al Chelsea. Anzi, il tecnico interista li ha voluti entrambi, anche se ha sempre contato di più sull’ex Fiorentina, soprattutto quando ha vinto la Premier League e l’ex giallorosso non era ancora in rosa. L’azzurro invece ha trovato spazio con l’allenatore juventino, che lo ha schierato poco in campionato preferendogli lo spagnolo, ma gli ha concesso tutte le partite in Europa League, compresa la finale vinta contro l’Arsenal. Nessuno dei due, però, sembra rientrare nei piani di Lampard. Il che significa che almeno uno partirà, per la gioia di Sarri e Conte, che potrebbero volersi riunire con un ex pupillo. E improvvisamente, da inglese, il mercato del Chelsea….diventa tricolore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy