Team of the Year, polemiche dall’Inghilterra: “Formazione cambiata per non escludere Cristiano Ronaldo”. Ma la UEFA non ci sta…

Team of the Year, polemiche dall’Inghilterra: “Formazione cambiata per non escludere Cristiano Ronaldo”. Ma la UEFA non ci sta…

Neanche il tempo di far spegnere quelle per l’assegnazione del Pallone d’Oro a Leo Messi, che arrivano quelle per il Team Of The Year della UEFA. La presenza del portoghese nella lista ha causato più di qualche alzata di scudi e qualcuno grida al complotto…

di Redazione Il Posticipo

Dentro e fuori dal campo, le polemiche sono parte integrante del calcio. Si discute su scelte arbitrali, decisioni di mercato e persino sui premi. Neanche il tempo di far spegnere quelle per l’assegnazione del Pallone d’Oro a Leo Messi, che arrivano quelle per il Team Of The Year della UEFA. La federazione europea ha annunciato i migliori undici calciatori dello scorso anno e nella lista ci è finito anche Cristiano Ronaldo, assieme al compagno di squadra De Ligt. La presenza del portoghese, però, ha causato più di qualche alzata di scudi. Soprattutto perchè il Daily Mail ritiene che CR7 non sia stato tra i calciatori più votati.

ESCLUSO – E che per inserirlo nell’undici ideale sia stata cambiato…lo schema, passando dal classico 4-3-3 a uno spregiudicato 4-2-4. Questo perchè, spiega una fonte, “la popolarità di Cristiano Ronaldo all’interno della UEFA ha fatto sì che suonasse il campanello d’allarme e quando non è rientrato nella lista, è stata cambiata la formazione”. Il tabloid sostiene che il portoghese sarebbe stato il quarto attaccante più votato, dietro Messi, Lewandowski e Sadio Manè. Dunque, spiegano dall’Inghilterra, è stato fatto spazio a centrocampo, riducendo a due i calciatori in quella zona e passando a uno schema abbastanza insolito. Il tutto a danno di N’golo Kantè, che secondo il Daily Mail è stato l’escluso dalla lista.

LA REPLICA – La UEFA però non ci sta e attraverso un portavoce spiega che non c’è niente di strano nella formazione del Team of The Year. “La formazione della squadra dell’anno del 2019 è stata scelta per riflettere i voti dei tifosi, assieme ai risultati dei singoli calciatori nelle competizioni UEFA. E quindi nella lista ci sono cinque vincitori della Champions League e quattro finalisti della Nations League, compreso uno vincitore”. Proprio Ronaldo. E per quello che riguarda il tanto discusso 4-2-4, il portavoce UEFA spiega che anche in quel caso meglio non pensare ai complotti. “Lo schema della formazione cambia regolarmente e quest’anno non fa eccezione”. In ogni caso, le polemiche continuano. Ma senza, che calcio sarebbero?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy