calcio

Tavecchio molla, arrivano le dimissioni del Presidente FIGC

Tavecchio ha rassegnato il suo mandato davanti al Consiglio Federale in corso a via Allegri. Restano invece al proprio posto i consiglieri. Nuove elezioni in novanta giorni? Malagò però spinge per il commissariamento.

Redazione Il Posticipo

Alla fine, la resistenza di Tavecchio è crollata. Il presidente della Federcalcio si è dimesso durante il Consiglio Federale da lui stesso convocato dopo la disfatta degli azzurri nei playoff contro la Svezia. Tavecchio, che arrivava alla riunione con le componenti federali senza la certezza di ottenere la fiducia, ha rimesso il mandato davanti all'assemblea. Decisivo il no della "sua" Lega Dilettanti, che arrivava spaccata al pronunciamento, ma che dopo un consiglio direttivo ha deciso di non allinearsi alla posizione di Tavecchio, aprendo di fatto la strada alle dimissioni del Presidente della FIGC. Il discorso di commiato dell'ormai ex leader del calcio italiano ha sottolineato il mancato confronto sulle ragioni del disastro sportivo della Nazionale, che doveva secondo Tavecchio essere il punto cardine del Consiglio Federale. A suo dire la battaglia si è però spostata sul piano politico, portandolo all'addio. Restano al loro posto invece i Consiglieri, per impedire un commissariamento della FIGC da parte del CONI su cui Malagò, dal canto suo, continua a spingere. Un atto che Tavecchio stesso definisce molto grave e contrario allo statuto e al regolamento federale. Se non dovesse passare la linea del Presidente del CONI, i tempi per l'elezione del successore di Tavecchio si aggirano sui novanta giorni, con Sibilia a fungere da traghettatore della Federazione. Nel frattempo è muro contro muro tra tecnici e giocatori. Ulivieri riporta la posizione dell'Assoallenatori, che avrebbe sostenuto Tavecchio se si fosse andati alla conta. Tommasi, che con l'Assocalciatori è stato il critico più vocale dell'ex presidente, chiede un progetto condiviso in vista delle elezioni.  

Seguiranno aggiornamenti

 Il Presidente dimissionario della Figc Carlo Tavecchio.
tutte le notizie di