Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tarozzi: “Aspettavamo una partita del genere, potrebbe essere la svolta”

PARMA, ITALY - JANUARY 13:  Roberto D´Aversa head coach of Parma Calcio looks on during the Serie A match between Parma Calcio and US Lecce at Stadio Ennio Tardini on January 13, 2020 in Parma, Italy.  (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Prima vittoria della sua nuova esperienza a Parma. E si rivede la salvezza.

Redazione Il Posticipo

Il Parma torna a vincere. Una vittoria pesantissima che mancava dal 30 novembre. Dopo 104 giorni gli emiliani conquistano tre punti pesantissimi. E la squadra di D'Aversa è la prima della parte destra della classifica a battere la Roma. Ducali scesi in campo con grande determinazione. Tarozzi, in panchina, analizza la sfida ai microfoni di DAZN.

VITTORIA - Nelle ultime partite la squadra aveva mostrato progressi. Mancavano i tre punti. "Siamo molto felici per una vittoria contro un avversario difficile. Siamo in un momento di grande crescita ma senza risultati. Ci mancava qualche punto. Oggi si è visto un Parma finalmente convincente. Adesso la squadra deve proseguire con questa determinazione nel giocare a viso aperto. D'Aversa è molto contento. Avevamo bisogno di questa vittoria".

SCELTE-  Il duo d'attacco Mann e Mihaila  (43 anni in due) ha ripagato la fiducia. E oltre ai gol fatti, si è sistemata la difesa. "Noi crediamo tantissimo in questa squadra, siamo tornati per questo. C'è stato poco tempo per lavorare, anche se abbiamo giocato undici partite. Le richieste dell'allenatore sembrano recepite. Noi ci crediamo e anche i tifosi e il fatto che tutto l'ambiente spinga e abbia fiducia aiuta anche i ragazzi. Abbiamo completato un cammino incredibile negli anni scorsi e adesso vogliamo mantenerlo. E l'apporto dei tifosi ci ha aiutato moltissimo".

SALVEZZA - La vittoria dell'Inter a Torino accorcia la classifica. La salvezza, considerando anche il calo di Spezia e Benevento, non è più una chimera. Potrebbe essere la sfida della svolta. "L'atteggiamento non ci è mai mancato, aspettavamo una partita del genere. Questa potrebbe essere la scintilla tanto attesa. La squadra ha avuto il braccino corto ma ha sempre giocato bene. Si è rivisto uno spirito che è tipico del Parma di qualche mese fa. Adesso piedi per terra. Traiamo motivazioni e speranza da questo successo per cercare di centrare una salvezza che sarebbe molto importante".

Potresti esserti perso