Superstizioni…Real: le scaramanzie dei Blancos per vincere la Coppa

Non è vero, ma ci credo. Anche il Real ha le proprie superstizioni per non andare in…blancos. E a giudicare dai risultati, meglio non cambiare…

di Redazione Il Posticipo

SERGIO RAMOS

Real Madrid champions league
(Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Fra i calciatori più superstiziosi c’è Sergio Ramos, che ha le sue personalissime tradizioni: prima di ogni finale il capitano del Real si taglia i capelli. Poi, essendo una finale, si scatta un selfie in completo e occhiali da sole prima della partenza, sempre sulle scalette dell’aereo. Infine il misticismo: il giocatore prega e porta con sè diversi oggetti religiosi e quando scende dall’autobus telefona, in rigoroso ordine, a moglie, padre e fratello. Ed entra in campo con il piede sinistro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy