SuperMario il Faraone: Balotelli…principe d’Egitto, tra voci e smentite

Mario Balotelli la classe e i colpi ce li ha sempre avuti, così come ha sempre attirato parecchi estimatori. Ecco perchè sorprende, ma fino a un certo punto, la voce che vorrebbe interessato a lui il Pyramids, club egiziano. Che però ha smentito la volontà di portarlo sotto le Piramidi…

di Redazione Il Posticipo

Dal Triplete allo svincolo in dieci anni. Ci potrebbe anche stare, se si parlasse di chi all’epoca magari veleggiava verso i trenta e ora non trova più una squadra ma non vuole appendere gli scarpini al chiodo. Il problema sorge però se si parla di chi all’epoca era poco più che maggiorenne e veniva considerato uno dei talenti più puri del calcio mondiale. Mario Balotelli la classe e i colpi ce li ha sempre avuti, ma spesso e volentieri non è stato troppo coadiuvato dalla testa. E quindi, dopo l’esperienza con il Brescia (finita malissimo), SuperMario si allena con il Franciacorta.

PYRAMIDS – Ma si sa, Balo fa sempre notizia e genera comunque interesse. Ecco perchè sorprende, ma fino a un certo punto, la voce lanciata attraverso Twitter da Nuhu Adams, giornalista del portale africano Ghanasoccernet.com, che parla di contatti tra l’azzurro e il Pyramids, il club egiziano che qualche settimana fa avrebbe provato a portare sul Nilo Roberto d’Aversa, ricevendo però un secco no da parte dell’ex tecnico del Parma. Il Pyramids ha terminato il campionato terzo in classifica, ma a un’eternità (ben 24 punti) dall’Al Ahly, che ha stravinto il torneo. Non abbastanza per la proprietà, considerando che si tratta della Saudi Sports Authority, guidata da Turki Al-Sheikh.

SMENTITA – Dunque, possibilissimo che il club abbia deciso di puntare su un nome celebre, che da quelle parti farebbe la differenza. Peccato che, come riporta Goal, la squadra egiziana abbia deciso di smentire le voci di un interessamento per Balotelli. Che dunque non potrà diventare…Faraone e dovrà continuare con i suoi allenamenti, in attesa di trovare un club disposto a puntare su di lui. Di squadre interessate, del resto, Balo ne ha avute anche troppe in carriera, ma poi moltissimi trasferimenti che sembravano sul punto di concretizzarsi (indimenticabile la saga pluriennale con il Besiktas) sono terminati con un nulla di fatto. E chissà che proprio stavolta che c’è una smentita…non sia la volta buona…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy