calcio

Supercoppa, il Villarreal non è spacciato: a volte vincono gli outsider…

La Supercoppa sembra una sfida a senso unico ma non è detto. A volte, vincono gli underdogs. In termini inglesi, gli sfavoriti. Anzi, l'unica vittoria del Chelsea nella competizione è già di per sè un precedente incoraggiante

Redazione Il Posticipo

27 Aug 1999:  Lazio celebrates winning the UEFA Super Cup match against Manchester United at the Stade Louis II stadium, Monaco.  Mandatory Credit: Ben Radford /Allsport
 GDANSK, POLAND - MAY 26: Gero Rulli of Villarreal CF celebrates after saving the penalty of David de Gea of Manchester United (not pictured) to win the UEFA Europa League Final between Villarreal CF and Manchester United at Gdansk Arena on May 26, 2021 in Gdansk, Poland. (Photo by Adam Warzawa - Pool/Getty Images)

La Supercoppa sembra una sfida a senso unico ma non è detto. A volte, vincono gli underdogs. In termini inglesi, gli sfavoriti. Propro il Chelsea ne è l'esempio. I blues hanno vinto la Supercoppa arrivando a giocarsela da vincenti della Coppa delle Coppe. Era il 1998 e i londinesi, che ancora stavano studiando da Top Club in Europa,  vincono addirittura contro il Real Madrid. E non è certo l'unico caso. La rete arriva a 8' dal termine. Segna Payet