Superclasico senza De Rossi, tra rabbia e prese in giro: “Ma è venuto qui per mangiare l’asado?”

Superclasico senza De Rossi, tra rabbia e prese in giro: “Ma è venuto qui per mangiare l’asado?”

Rabbia e delusione, contro gioia e prese in giro. Nel match più atteso, il Tano non c’è. L’ex romanista è costretto a vedere i compagni perdere 2-0 dalle tribune del Monumental. Un’assenza, la sua, che come prevedibile scatena reazioni totalmente opposte nelle due tifoserie.

di Redazione Il Posticipo

Rabbia e delusione, contro gioia e prese in giro. Il Superclasico di andata di Copa Libertadores vede il River di Gallardo ipotecare seriamente la finale. Ma mai dire mai, perché al ritorno alla Bombonera tutto può succedere. Soprattutto se in campo ci sarà Daniele De Rossi. Nel match più atteso, infatti, il Tano non c’è. L’ex romanista non recupera in tempo dall’infortunio ed è costretto a vedere i compagni perdere 2-0 dalle tribune del Monumental. Un’assenza, la sua, che come prevedibile scatena reazioni totalmente opposte nelle due tifoserie.

BOCA – Già all’annuncio delle formazioni, qualche tifoso la vede male: “Che errore lasciare De Rossi fuori in una partita del genere”

Qualcun altro pensa che l’allenatore sappia quello che sta facendo, ma man mano che va avanti la partita, l’assenza del centrocampista diventa argomento di discussione: “Neanche in panchina l’ha messo…”

E molti si chiedono dove sia De Rossi

Qualcuno comincia a pensare che qualcosa non quadri… “De Rossi è stato preso per giocare la Libertadores o per farlo comparire accanto ad Angelici ogni tanto?”

La fiducia per il ritorno però passa per il suo rientro: “Si parla poco del fatto che al ritorno De Rossi giocherà”

RIVER – Sentimenti totalmente opposti dall’altro lato della città. Il River ha vinto e può prendere in giro i rivali, soprattutto perchè l’arrivo di De Rossi era stato proprio in funzione del Superclasico e della Libertadores. E invece il Tano finisce in tribuna: “Hanno preso De Rossi, che si era praticamente ritirato, per fargli fare un ultimo viaggio in Sudamerica. Come il condannato che esprime l’ultimo desiderio. Che carini che sono…”

L’ironia non manca: “Come gioca bene De Rossi”

E per qualche strano motivo, i tifosi del River sono fissati…con l’alimentazione del Tano: “Passiamo alle cose importanti: che mangerà per colazione De Rossi?”

Ma anche: “De Rossi è venuto a mangiare asado con Riquelme?”

E anche i tifosi del River…si preoccupano della sparizione: “Qualcuno sa qualcosa di De Rossi?”

Insomma, anche quando non è in campo, il Tano…fa sempre parlare di sè…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy