calcio

Superclasico, la guerra dei biglietti: 7000 tagliandi per i soci del Real…che li rivendono a peso d’oro

Si gioca a Madrid, punto e basta. Tutti scontenti tranne qualcuno: i tifosi del Real Madrid. A cui la strana scelta ha dato due distinte possibilità. Assistere a uno spettacolo unico o...guadagnarci dei soldi.

Redazione Il Posticipo

Si gioca a Madrid, punto e basta. E River e Boca dovranno farsene una ragione, anche se entrambe le squadre hanno manifestato un certo malessere riguardo la location della finale di Copa Libertadores. Tutti scontenti tranne qualcuno: i tifosi del Real Madrid. A cui la strana scelta ha dato due distinte possibilità. Assistere a uno spettacolo unico o...guadagnarci dei soldi. Il fatto che il match si tenga al Bernabeu ha infatti permesso al club blanco di mettere in vendita ben 7000 biglietti che sono stati riservati ai soci, 2000 in più di quanti ne siano stati assegnati alle due tifoserie in causa. Ma, come riporta AS, non finisce qui.

PENNE - I biglietti a disposizione del Real, ovviamente, sono finiti in un'ora e mezza. E adesso su qualche sito cominciano già a comparire i più classici degli annunci di rivendita. "Vendo due penne e regalo due biglietti per River-Boca", perchè non sia mai che i tagliandi possano essere messi in vendita. In quel caso scatterebbe la possibilità da parte dei siti di rimuovere l'annuncio, ma se qualcuno li "regala" assieme all'acquisto di due penne, c'è davvero poco da fare. Certo, che poi le due penne in questione costino un minimo di 800 euro qualche dubbio lo fa venire, ma il mercato del bagarinaggio online è parecchio complicato da combattere. E i tifosi di Boca e River sono decisamente furiosi.

RABBIA - Come se non bastasse lo spostamento del match in un altro continente e la riduzione del numero di biglietti riservati ai due club, il giro di affari (tra l'altro illegale o perlomeno discutibile) che i soci del Real possono tirare su dai preziosi tagliandi fa davvero arrabbiare gli argentini. Che certamente non arriveranno al boicottaggio, perchè il Superclasico è sempre il Superclasico, ma di certo faranno di tutto per non far arricchire i tifosi dei Blancos. Che con la loro ingegnosa compravendita, stanno infliggendo l'ennesimo colpo basso a un match che doveva essere leggendario, ma lo sta diventando per i motivi sbagliati.