Sudamerica, la Libertadores si scopre più ricca

Il vincitore del derby brasiliano fra Palmeiras e Santos, incasserà un cospicuo premio: 15 milioni di dollari

di Redazione Il Posticipo

La Copa Libertadores si scopre più ricca. Infobae ha pubblicato alcune cifre che testimoniano sia l’interesse che suscita la Champions Sudamericana che l’impatto economico nel tessuto del calcio mondiale. Secondo quanto riportato, il vincitore del derby brasiliano fra Palmeiras e Santos, incasserà un cospicuo premio: 15 milioni di dollari per il titolo, mentre il secondo classificato 6 milioni, ha annunciato questo venerdì il Conmebol.

MONTEPREMI – A conti fatti, il campione del Sudamerica, che scaturirà dalla finale al Maracana di Rio de Janeiro, alla fine del torneo potrà godersi un premio  di 22,5 milioni di dollari. Si tratta dell’importo più altro nella storia della competizione. Il presidente CONMEBOL, Aleajandro Dominguez, ha approfondito alcune tematiche legate allo sviluppo economico del calcio sudamericano. La Confederazione calcistica ha incrementato dell’oltre il 300% il volume dei premi di tutte le sue competizioni dal 2016. “Dal 2016 la CONMEBOL ha applicato forti aumenti degli importi distribuiti come premi in tutte le sue competizioni. E queste risorse sono essenziali affinché il calcio sudamericano sia sempre più competitivo”.

INCASSI – Da un punto di vista delle aspettative economiche, vincere assume anche grande importanza economica, oltre che sportive. Oltre al premio legato alla vittoria in Libertadores, chi vincerà fra Palmeiras e Santos potrà incrementare i propri ricavi. Altri 1,25 milioni di dollari in caso di vittoria in Recopa (avversario già noto, il Defensa y Justicia di Hernan Crespo). E nella peggiore delle ipotesi, 750000 dollari, riservati al finalista.  Il titolo di Libertadores garantisce al campione incarica anche la presenza nella prossima edizione dalla fase a gironi. E per ciascuna delle squadre  inserita nel tabellone c’è un minimo garantito di tre milioni di dollari.

CRESCITA – Un’altra fonte di guadagno sicuro deriva dalla partecipazione alla Coppa del Mondo per Club FIFA. Il rappresentante Conmebol, in caso di vittoria, riceverà 5 milioni di dollari, mentre un secondo posto ne varrà quattro. A conti fatti, supponendo che il campione della Libertadores ottenga i migliori risultati possibili, raggiungerebbe un totale di 31.800.000 dollari, in circa 12 mesi. In generale un grandissimo passo in avanti per il movimento calcistico d’oltreoceano, Considerando che la movimentazione è passata dai 71.190.000 milioni di dollari del 2015 ai 229.300.000 previsti per il 2021, il trend è in evidente crescita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy