calcio

Il Monaco, Subasic e la curva (pericolosa)…dei Portieri

Il principato di Monaco e la curva del Portiere. No, la F1 c’entra poco. Piuttosto, è una traiettoria della sfortuna. Un casinò da cui il portiere della squadra monegasca esce sempre perdente nella finale dei mondiali...

Redazione Il Posticipo

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Ah, il principato di Monaco e la curva del Portier. No, la F1 c’entra poco. Piuttosto è una traiettoria della sfortuna. Un casinò da cui il portiere esce sempre perdente. I numeri proteggono...la Francia. Attraverso il...Principato. Già, perché negli ultimi quattro mondiali sono accadute curiose e clamorose coincidenze. Il portiere che ha difeso la nazionale perdente in finale, ha indossato in carriera, prima o poi, la maglia della squadra monegasca. Una coincidenza che si è già ripetuta tre volte. E che spaventa il povero Subasic...

Potresti esserti perso