Suarez, stoccata a Setièn: “Non so cosa succede fuori casa, deve risolverlo l’allenatore”

Suarez, stoccata a Setièn: “Non so cosa succede fuori casa, deve risolverlo l’allenatore”

Il Barcellona non va oltre il pari a Vigo e si complica la vita nella corsa al titolo.

di Redazione Il Posticipo

Il Barcellona non va oltre il pari in casa del Celta Vigo e conferma il suo mal di trasferta. Lontano dal Camp Nou, i Campioni di Spagna perdono spesso punti. Pesantissimi, in questo caso, per la corsa al titolo. Adesso i destini del campionato spagnolo dipendono dal Real Madrid. Non sono bastati, al Barça, i due gol di Suarez che manifesta tutto il proprio malcontento a Movistar nell’immediato dopo partita.

STOCCATA – L’attaccante non risparmia stoccate: “Dopo questa partita provo una sensazione di grande negatività. Abbiamo perso due punti importantissimi. Adesso dobbiamo vincere ogni partita e sperare che il Real perda punti. Provo una grande delusione in questo momento”. Il campionato sembra sfuggire. “Ci rimangono diverse partite complicate. Sapevamo che questa era una trasferta complicata, esattamente come quella di Villarreal. Non so cosa succede fuori casa. Tocca all’allenatore analizzare questa situazione. Personalmente ho la sensazione che non riusciamo a prendere punti lontano dal Camp Noi e che le altre stagioni questo non accadeva”.

FRUSTRAZIONE – Il pareggio proprio non va giù all’attaccante che mette da parte anche la gioia per la doppietta personale. “Non siamo riusciti a gestire il vantaggio, anche se devo ammettere che la punizione di Iago che ci ha raggiunto nel finale è una prodezza. Ha una classe infinita e questa è una virtù innegabile”. Anche Suarez pero ha ripreso confidenza con la rete, ma i numeri personali passano in secondo piano di fronte al risultato. “Sono molto felice di aiutare la squadra ma mi resta ancora dentro la sensazione di rabbia e frustrazione per aver perso due punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy