Suarez…preso a schiaffi, ma alcuni riti di “iniziazione” sono molto più strani: fra rasoi, coccodrilli e autoerotismo forzato…

L’ex centravanti del Barcellona ha completato il suo percorso di iniziazione con la maglia dell’Atletico Madrid. Poteva andargli molto peggio, considerando esperienze e testimonianze di alcuni colleghi…

di Redazione Il Posticipo

RITO

Per prendere a schiaffi uno dal carattere non proprio tranquillo come Luis Suarez ce ne vuole di coraggio. Eppure, miracolo dei riti di benvenuto, il Pistolero se li è presi tutti e non ha minimamente pensato a reagire. Del resto, bisogna subito farsi voler bene in una nuova squadra e quindi l’ex centravanti del Barcellona ha completato il suo percorso di iniziazione con la maglia dell’Atletico Madrid. E comunque c’è a chi è andata molto peggio. Suarez ha di che consolarsi, considerando esperienze e testimonianze di alcuni colleghi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy