Suarez meglio di Cristiano Ronaldo. E l’Atletico ricalca il 2013/2014

Sono otto, con una partita in meno da giocare, i punti di vantaggio dell’Atletico sui diretti inseguitori. Quanto basta, e avanza, per ringraziare Luis Suarez che sta consegnando, praticamente da solo, la Liga

di Redazione Il Posticipo

2-2 pirotecnico al Metropolitano. Il Celta apre e chiude la partita e strappa un punto preziosissimo al Wanda Metropolitano. Sono otto, con una partita in meno da giocare, i punti di vantaggio dell’Atletico sui diretti inseguitori. Quanto basta, e avanza, per ringraziare Luis Suarez che sta consegnando, praticamente da solo, la Liga sulla sponda colchoneros della capitale. Grazie alla sua doppietta, l’Atletico tiene a distanza le rivali.

SUAREZ -Nonostante il pareggio, la squadra rojiblanco eguaglia la sua migliore prestazione in questa fase della competizione. 51 punti, 16 vittorie, tre pareggi e una sconfitta. Proprio come l’ultima volta che la squadra di Simeone si è laureata Campione di Spagna. Merito del pistolero, che continua a sparare. E a centrare il bersaglio. Altra doppietta per Suarez che entra nella storia del campionato spagnolo. Il centravanti dell’Atletico Madrid ha messo a segno 16 gol nelle prime 17 giornate di campionato. Prima di lui c’erano riusciti in pochi. Il club è piuttosto esclusivo:  Cruijff (Barcellona 1974) Krankl (Barcellona 1979) Baltazar (Atletico Madrid, 1988) Bebeto (Deportivo la Coruna1993) Romário (Barcellona 1994) Vieri (Atletico Madrid 1998).

HUESCA, SPAIN – SEPTEMBER 30: Luis Suarez of Atletico de Madrid is replaced by teammate Diego Costa during the La Liga Santander match between SD Huesca and Atletico de Madrid at Estadio El Alcoraz on September 30, 2020 in Huesca, Spain. Football Stadiums around Europe remain empty due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in fixtures being played behind closed doors. (Photo by Eric Alonso/Getty Images)

DECISIVO – Numeri spaventosi anche in considerazione del minutaggio e dei tentativi. Suarez ha segnato 16 reti in 22 tiri verso la porta avversaria, con una percentuale del 72%, percentuali da giocatore di pallacanestro più che da calciatore.  E  segnato 16 gol nelle sue prime 17 partite con l’Atletico Madrid,  è anche diventato il giocatore più veloce a raggiungere 16 gol per lo stesso club nella competizione nel 21 ° secolo superando persino Cristiano Ronaldo che si era fermato a 15. Restringendo il range: sette gol nelle ultime quattro partite, nove in sette presenze. E non sono solo gol che si contano, ma anche “pesanti”.  Suarez ha aperto le marcature contro il Cadice, è stato decisivo contro Eibar e Alaves. A conti fatti, il vantaggio accumulato sulle dirette concorrenti è figlio delle sue realizzazioni.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy