Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Suarez: ha segnato almeno un gol dal 1′ al 90′, ma è più decisivo al…

(Photo by Fran Santiago/Getty Images)

I difensori  e i portieri si rassegnino: quando Suarez scende in campo... ogni minuto è buono per subire gol. 

Redazione Il Posticipo

E segna sempre lui. Nel senso più pieno del termine. Luis Suarez, contro il Getafe è stato ancora una volta decisivo per i tre punti, ma ha anche scritto una pagina indelebile di storia del calcio. Come riportato da El Pais, El Pistolero è riuscito, in carriera, a segnare almeno un gol in ogni minuto possibile.

INCREDIBILE - Suarez, allo status quo, ovvero dopo la doppietta rifilata al Getafe è salito a quota 489 reti... suscettibili ovviamente di variazione sin dalle prossime giornate, ma la cifra è già sufficiente per entrare nei libri dei record. Non si tratta infatti, di quantità di gol, ma di tempo. E in questo senso Suarez può essere solo eguagliato. Perché il 78' era l'unico minuto in cui, in carriera, non era ancora andato il gol. Adesso l'orologio del gol è completo: Suarez ha segnato un gol per ogni minuto possibile. Dal 1' al 90'...

DECISIVO - Non solo preciso e puntuale, ma anche decisivo. Del resto, nel calcio, i gol non solo si contano, ma si pesano. E Suarez è spesso stato decisivo nel peso specifico delle realizzazioni. La tabella pubblicata dal quotidiano, del resto, si commenta da sola. Ben 12, le reti messe a segno al 90'. Quattordici, quelle all'82'. E spingendosi oltre il 90' si percepisce pienamente il peso dell'attaccante sudamericano. 5 gol messi a segno nel primo minuto di recupero. Quattro al 92'. Cinque al 93'. Una rete, rispettivamente, al 94',95', 96' e 97'. Suarez, tuttavia sa essere letale anche nei primissimi giri di orologio. 2 reti entro i primi 60 secondi di gioco. Tre al 2' Quattro al 4' al 6' e al 7'. Ben 5 al 3' e al 9'. Decisivo anche all'approssimarsi dell'intervallo: 5 gol al 40', 8 al 41' e al 42', addirittura 11 al 43'. Sette al 44' e al 45'. E anche nei minuti di recupero prima del riposo si fa sentire: una rete al 45'+1 e 2 al 45' +2.

PUNTUALE - Suarez non si fa mancare niente neanche nell'immediato ritorno in campo dopo l'intervallo: 2 le reti messe a segno al 46'. Ben 8 al 47' e addirittura 10' al 50'. Poi, quando la stanchezza inizia a farsi sentire, El pistolero inizia a... sparare: 7 gol all'ora di gioco. Ben 11 al 67', 10 al 68', 7 a 75'. E nell'ultimo quarto di partita? Presente come all'inizio: 7 gol al 75'. I difensori  e i portieri si rassegnino: quando Suarez scende in campo... ogni minuto è buono per subire gol.