Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Stroppa: “Siamo stati determinati su un campo difficile. Più punti in tre giorni che in 10 giornate”

Punto importantissimo per il Crotone a Udine.

Redazione Il Posticipo

Il Crotone pareggia a Udine. Quattro punti in tre giorni che danno continuità alla vittoria contro lo Spezia. Un punto che permette ai calabresi di lasciare, almeno per il momento, l'ultimo posto solitario in classifica. Progressi importanti per la squadra di Stroppa che analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport. 

TRE GIORNI - Il mondo si è capovolto per il Crotone che ha accorciato la classifica in meno di una settimana. "In questi tre giorni abbiamo fatto più punti che nelle prime 10 giornate. Abbiamo giocato con determinazione in un campo difficile. Non è facile giocare qua. Con qualche difficoltà siamo riusciti a giocare la nostra partita dopo dieci minuti complicati. I friulani hanno ottime individualità poi abbiamo preso le misure e la partita è stata sotto controllo. Non siamo stati così brillanti nel palleggio come altre volte ma in alcuni casi cambiare atteggiamento non è sbagliato e paga".

CAMBIAMENTO - Anche il Crotone sta tirando fuori le sue peculiarità. "Messias a volte l'ho punzecchiato. Sabato con lo Spezia ha giocato benissimo ed è migliorato molto rispetto alla serie B. Simi non è mai mancato nelle prestazioni ed anche se non è entrato nel tabellino della partita con lo Spezia ha dato il suo contributo. Avevo detto che se avessimo vinto  la partita con lo Spezia quei punti ci avrebbe dato autostima. Giochiamo contro squadre che sembravano inarrivabili qualche tempo fa, ma rispetto a qualche mese fa commettiamo meno ingenuità e qualcosa di buono riusciamo anche a fare. Certo, siamo ancora indietro ma stiamo crescendo anche noi. Sappiamo che dobbiamo soffrire ma fa parte della categoria".