calcio

Stroppa in bilico, ma fiducioso: “Fare punti darebbe una fotografia diversa della situazione. Inzaghi fa un lavoro straordinario”

(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Dentro o fuori, non ci sono molte alternative. Per Giovanni Stroppa il match contro il Benevento può rappresentare l'ultima spiaggia. In caso di sconfitta, la situazione del Crotone si farebbe ancora più complicata e il tecnico potrebbe...

Redazione Il Posticipo

Dentro o fuori, non ci sono molte alternative. Per Giovanni Stroppa il match contro il Benevento di Pippo Inzaghi può rappresentare l'ultima spiaggia. In caso di sconfitta, la situazione del Crotone si farebbe ancora più complicata e il tecnico potrebbe salutare. Una situazione di cui Stroppa sembra abbastanza consapevole nella conferenza stampa che precede il match. Ma piuttosto che pensare al peggio, il tecnico dei calabresi spera per il meglio.

SVOLTA - Vincere, del resto, sarebbe una svolta anche da punto di vista mentale. “Lo dico da un po’, la situazione è questa. Fare le cose per bene, conquistando dei punti, darebbe una fotografia diversa anche della classifica. Siamo ancora nella condizione di poter sperare questo per poi affrontare le prossime partite con maggiore consapevolezza e determinazione”. Resta comunque un match decisamente complicato, perchè il Benevento, nonostante la netta sconfitta contro l'Atalanta, è in un buon momento. "Partita difficile, soprattutto per l’aspetto psicologico. Sappiamo quali errori abbiamo commesso e per l’ennesima volta dico che gratuitamente non ne dobbiamo commettere più. Dovremo fare una prestazione perfetta per non regalare nulla agli avversari”.

 BENEVENTO, ITALY - NOVEMBER 28: Filippo Inzaghi Benevento Calcio coach gestures during the Serie A match between Benevento Calcio and Juventus at Stadio Ciro Vigorito on November 28, 2020 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

IL MATCH - Crotone e Benevento, del resto, si conoscono bene visti i trascorsi comuni in B. Così come i tecnici. E Stroppa ha parole positive per Inzaghi."Sta facendo ancora una volta un lavoro straordinario dopo l’anno scorso, quando hanno fatto qualcosa di irripetibile ammazzando il campionato già prima della sosta di marzo, quest’anno si è confermato e non era semplice”. Benevento decimo, Crotone ultimo. E per la salvezza si fa complicata. “La società sta facendo di tutto per rinforzare la squadra, non è facile fare mercato a Crotone al di là dell’essere ultimi in classifica, è un dato di fatto. Per forza di cose dobbiamo avere la forza e la fortuna di trovare delle opportunità, abbiamo individuato giocatori che possono rinforzare la rosa e la società ci sta lavorando”. Intanto, meglio giocarsi il tutto per tutto, magari riproponendo Simy e Riviere assieme con dietro Messias... "La squadra non va snaturata, i cambi sono stati dettati dalla necessità. Sicuramente è un’idea”. Del resto, se ci si vuole salvare, meglio non lasciare nulla di intentato.