Strootman, la lavatrice…rottamata: il Marsiglia sta già cercando di liberarsene

Strootman, la lavatrice…rottamata: il Marsiglia sta già cercando di liberarsene

Quando Kevin Strootman era alla Roma, il tecnico Rudi Garcia gli aveva regalato un soprannome che è rimasto nell’immaginario collettivo. Ora però “la lavatrice” si è rotta. O perlomeno, si guasta troppo spesso. E con l’addio dell’allenatore, il Marsiglia cerca di…rottamare l’olandese.

di Redazione Il Posticipo

Quando Kevin Strootman era alla Roma, il tecnico Rudi Garcia gli aveva regalato un soprannome che è rimasto nell’immaginario collettivo: “la lavatrice”. Il francese voleva sottolineare la capacità dell’olandese di rendere giocabile per i compagni anche il pallone più sporco. E in effetti nella sua prima stagione in giallorosso, l’ex PSV aveva mostrato talmente tanta qualità, unita ad altrettanta quantità, che sul suo futuro da stella di primo piano del calcio mondiale ci avrebbe scommesso chiunque. Compreso il Manchester United, che già a gennaio 2014 aveva cercato (senza successo) di portarlo via da Roma a suon di milioni.

LAVATRICE ROTTA – E che ora invece, a distanza di più di cinque anni, se lo vede offerto gratis. Già, perchè nel frattempo la lavatrice…si è rotta. O perlomeno, si guasta un po’ troppo spesso. L’olandese ha avuto parecchi problemi fisici, tutti derivanti dal gravissimo infortunio che lo ha colpito nella seconda metà della sua prima stagione giallorossa. Da quel momento in poi, nonostante l’impegno costante del calciatore e i tanti e faticosi tentativi di recupero, il centrocampista non è più stato lo stesso. La Roma, alla fine, lo ha ceduto al Marsiglia per 23 milioni di euro e il calciatore ha accettato, anche perchè avrebbe ritrovato in Francia proprio Garcia, l’allenatore con cui aveva stupito il mondo qualche anno fa. Peccato che, dopo una stagione deludente sia per l’olandese che per il club, ora il tecnico sia in uscita.

NO DA MANCHESTER – E con lui, come riporta il Sun, anche Strootman, che ha un ingaggio troppo alto per i parametri del club transalpino e che quindi ora viene offerto in prestito in Premier, dove certamente molti più club potrebbero garantirgli i 4,5 milioni di euro che guadagna a Marsiglia. Impossibile però, sostiene il tabloid, vederlo arrivare a Manchester. Il club che qualche anno fa avrebbe speso fino a 80 milioni per assicurarsi l’olandese, ora tentenna di fronte al lungo elenco di infortuni subiti da Strootman negli ultimi anni. E persino l’idea di un prestito secco non convince, perchè comunque l’ingaggio non è leggerissimo. Di conseguenza, il Marsiglia ha sondato anche altri club, tra cui l’Everton e il West Ham. Ma sembra complicato riuscire a trovare una collocazione a Strootman. Del resto, una lavatrice ottima ma che si guasta spesso non può ispirare troppa fiducia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy