Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Stramaccioni: “L’Italia rappresenta una priorità, ma sono giovane e mi affascina il Sud America”

 L'ex tecnico dell'Inter, vicino al Brescia secondo le ultime voci di mercato, non cerca a tutti i costi un progetto in Italia. Anzi...

Redazione Il Posticipo

Andrea Stramaccioni, reduce dall'esperienza in Iran alla guida dell'Esteghlal, ha parlato della sua esperienza in Asia a TMW Radio. L'ex tecnico dell'Inter, vicino al Brescia secondo le ultime voci di mercato, non cerca a tutti i costi un progetto in Italia. Anzi...

GIRAMONDO - Stramaccioni racconta la sua esperienza in Iran. Prima ancora in Grecia e Repubblica Ceca. "So che l'Iran è stata una scelta particolare, ma si è rivelato un mondo incredibile. Il calcio asiatico ha raggiunto un buon livello. Ho vissuto un'esperienza importante, in una squadra che ha milioni di tifosi. In questi anni però il calcio è cambiato tanto e su è globalizzato. Pur di non rimanere fermo perché non si è concretizzata l'offerta giusta, ho preferito accettare squadre comunque storiche come Panathinaikos e Sparta Praga, è stato un orgoglio".

SUDAMERICA - L'Italia ancora... non chiamò. Stramaccioni è aperto a ogni possibilità. "Per me l'Italia rappresenta sempre una priorità, ma sono giovane e mi affascina molto il Sud America, è spettacolare. L'Italia resta al top ma il calcio rimane bello a qualsiasi latitudine. Andando all'estero tendi ad essere sempre più orgoglioso dell'Italia, soprattutto per la scuola di Coverciano".

INTER - L'Inter sembrava il trampolino di lancio per una grandissima carriera. "Considerando da dove sono partito se smetto domani sono felice per tre vite. Sono riuscito a diventare un allenatore e da ragazzo di quartiere dico che è un grandissimo risultato. L'esperienza all'Inter è un sogno. Finché le cose andavano bene sono riuscito a far vedere quel pochino che ho di mio, poi ho peccato d'inesperienza. Sono ancora giovane con tanto da imparare, ho sempre provato a crescere in ogni allenamento. All'Udinese la stagione è stata positiva, sono l'unico che ha fatto una stagione intera negli ultimi sei anni".