Stoichkov riscalda il Clasico: “Messi potrebbe anche giocare, una bella benda e via. Ma tanto il Barça ha già la Liga in tasca…”

Stoichkov riscalda il Clasico: “Messi potrebbe anche giocare, una bella benda e via. Ma tanto il Barça ha già la Liga in tasca…”

L’ex calciatore del Barça rilascia qualche dichiarazione sul Clasico, che si avvicina sempre più, ma anche sulla situazione attuale sia dei blaugrana che del Real Madrid. E le sue frasi di certo non faranno piacere ai tifosi dei blancos, per almeno un paio di motivi…

di Redazione Il Posticipo

Se con la pallina da golf Hristo Stoichkov è bravo anche solo un decimo di quanto lo era con il pallone da calcio, allora il bulgaro ha decisamente un futuro radioso anche sui circuiti verdi. Ma tra un putt e l’altro in un torneo in Catalogna, l’ex calciatore del Barça, con un passato anche a Parma, rilascia qualche dichiarazione a Mundo Deportivo. Pareri che riguardano sia il Clasico, che si avvicina sempre più, che la situazione attuale sia dei blaugrana che del Real Madrid. E le sue frasi di certo non faranno piacere ai tifosi dei blancos, per almeno un paio di motivi…

MESSI – Intanto si parte dalla crisi dei Blancos, che però viene liquidata con qualche risata e…tre parole. Molto chiare, tra l’altro: “Me la godo”. Ma il Clasico fa paura senza Leo Messi, fuori per la frattura del radio? “È un problema che si sia fatto male, perchè è il miglior giocatore del mondo. Ma conoscendo il suo carattere competitivo, la voglia che avrà di giocare e il suo orgoglio, continuo a pensare che anche infortunato potrebbe giocare. I dottori possono fare qualcosa. Fargli delle infiltrazioni, bendarlo in maniera molto rigida e via… Insomma, continuo a pensare che quel fenomeno di Messi potrebbe davvero giocare contro il Real”. Una situazione che, visto il comunicato dello stesso Barcellona, sembra abbastanza improbabile. Ma con la Pulce, in effetti, mai dire mai.

BARCELLONA – Anche se scondo Stoichkov, non è che l’assenza di Messi dia qualche possibilità in più al Real Madrid. “Domenica ci sono in gioco più di tre punti, c’è la possibilità di abbattere un Real già ferito. E comunque il Barcellona ha già la Liga in tasca, nonostante abbia perso già la possibilità di fare altri sette punti e di essere a più dieci dalle inseguitrici. E anche i commentatori che si lamentano che i blaugrana subiscono molti gol devono pensare che esiste anche un avversario. Ma io non mi preoccuperei molto”. Così come non deve preoccuparsi Valverde, che deve puntare ad altro: alla Champions. “Tutti i giocatori la sognano, il Barça quest’anno ha una squadra competitiva e ben preparata. Valverde può stare tranquillo”. I tifosi del Real…un po’ meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy