calcio

“Stelle” e sergenti di ferro: a volte sono scintille…

Redazione Il Posticipo

Un altro sergente di ferro. Fabio Capello. Uno che non guardava in faccia nessuno. E sostituiva spesso Alex Del Piero, riservandogli un trattamento che Pinturicchio forse non ha apprezzato. Il tecnico però ragionava per il bene della squadra. In quella Juventus c'era anche un certo Ibrahimovic che era piuttosto incisivo negli ultimi sedici metri. E anche Trezeguet. Capello è convinto di aver aiutato l'ex capitano della Juventus che probabilmente non la pensa allo stesso modo. Qualche attrito, fra i due, anche verbale, durante gli anni, poi evidentemente appianato. Del resto, alla Juventus importa vincere.

Potresti esserti perso