Stay hungry, stay foolish: Jürgen Klopp, fame e follia, talento e cervello

Stay hungry, stay foolish: Jürgen Klopp, fame e follia, talento e cervello

Calcio, filosofia, ironia e voglia di vincere: Klopp è uno degli allenatori più apprezzati degli ultimi anni, ma anche un fenomeno da studiare e capire. Folle e affamato. Il tedesco riparte da dove aveva finito: sfidando una inglese per una Coppa…

di Redazione Il Posticipo

[tps_title]

CONFERENZE /tps_title]

Il rapporto con la stampa a volte è complicato, ma regala degli episodi unici. Memorabile quanto accade dopo la sconfitta in International Champions Cup dal Borussia Dortmund: un giornalista, in conferenza stampa, gli chiede se può abbracciarlo. Il cronista, per inciso, è vestito esattamente come Klopp. Così, i due hanno messo da parte i ruoli di allenatore e giornalista e si sono concessi un abbraccio. In conferenza stampa con Klopp, fra l’altro, si… mangia. Ancora Champions, questa volta Liverpool di scena ad Augsburg:  un enorme pretzel durante la presentazione del match. E chi pensa che Klopp, per l’occasione in giacca e cravatta, non abbia assaggiato, si sbaglia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy