Stay hungry, stay foolish: Jürgen Klopp, fame e follia, talento e cervello

Stay hungry, stay foolish: Jürgen Klopp, fame e follia, talento e cervello

Calcio, filosofia, ironia e voglia di vincere: Klopp è uno degli allenatori più apprezzati degli ultimi anni, ma anche un fenomeno da studiare e capire. Folle e affamato. Il tedesco riparte da dove aveva finito: sfidando una inglese per una Coppa…

di Redazione Il Posticipo

IRACONDO

klopp

Klopp è simpatico, istrionico, ma è meglio non farlo arrabbiare. Come possono testimoniare tantissimi assistenti, il tecnico tedesco non si tira mai indietro quando c’è da protestare, anche in maniera abbastanza vistosa, contro i giudici di gara. E il suo caratterino è spesso messo in mostra dai tanti scatti che lo ritraggono muso a muso col quarto uomo o intento a gridare qualcosa verso il campo di gioco. Memorabile il commento sulla sua prima espulsione: maturata dopo un battibecco in cui l’allenatore tedesco va dal quarto uomo e gli chiede quanti sbagli intenda fare, essendo arrivato a quindici…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy