Stankovic: “Abbiamo cercato il gol e l’abbiamo trovato. Ci speriamo ancora”

Un gol nel finale tiene viva la Stella Rossa che però dovrà vincere o pareggiare almeno 3-3 a San Siro.

di Redazione Il Posticipo

Con un gol di Pavkov nel finale, la Stella Rossa acciuffa per i capelli il pareggio contro il Milan nonostante l’inferiorità numerica. Era lecito attendersi una partita complicata a Belgrado e così è stato. I rossoneri hanno comunque un buon vantaggio in vista della sfida di ritorno a San Siro dove potranno contare su due risultati su tre. Alla squadra di Stankovic servirà un miracolo per passare il turno. Vincere o pareggiare almeno 3-3. Difficile ma non impossibile. Il tecnico analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

DERBY – Aria di derby per il tecnico che non ha perso la voglia di lottare. E la serenità dei nervi distesi ha pagato. “Il mio derby contro il Milan era questa partita con la Stella Rossa. Sono contento per i ragazzi hanno lavorato tanto e duramente, si sono sacrificati. Hanno giocato un’ottima gara. Sapevamo di dover assorbire la forza d’urto del Milan che con pochi passaggi arriva in porta. Però siamo stati quadrati, ci siamo fatti vedere, abbiamo cercato il gol e l’abbiamo trovato. La speranza c’è. Nonostante l’inferiorità numerica non abbiamo rinunciato alla proposta di gioco. Potevamo segnare, vediamo cosa succede al ritorno”.

RITORNO – La Stella Rossa crede nella qualificazione nonostante non abbia sfruttato il fattor campo. L’assenza dei tifosi si è fatta sentire. Il Markanà del resto è uno stadio particolarmente caldo.  “Io ho avuto il piacere e l’onore di giocare qui con i tifosi e qui a Belgrado la presenza dei tifosi fa molta differenza”. Anche perché senza il pubblico in campo si sente di tutto. Sembra sia volata qualche parola di troppo, ma Stankovic minimizza.  “Non c’è stata tensione, durante la partita può capitare di dirsi qualcosa, ma poi rimane tutto in campo. Adesso pensiamo al ritorno. Non parlo del derby, non c’è bisogno di dire per chi farò il tifo…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy