Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La terza maglia dell’Ajax è un tributo a… Bob Marley… ed è già introvabile

BERGAMO, ITALY - OCTOBER 27: Lassina Traore of Ajax Celebrates 00-2 during the UEFA Champions League  match between Atalanta Bergamo v Ajax at the Stadio Atleti Azzurri d Italia on October 27, 2020 in Bergamo Italy (Photo by Mattia Ozbot/Soccrates/Getty Images)

Apparentemente, non c'è grande correlazione tra il club olandese e "Three Little Birds" di Bob Marley ma... tanto è forte il legame che i lancieri avrebbero deciso di dedicare la terza maglia della prossima stagione al proprio inno.

Redazione Il Posticipo

La maglia di Bob Marley va a ruba. Non è una novità, i fan del cantautore abbondano. Diventa una notizia se la maglia in questione è quella dell'Ajax. Il club olandese ha lanciato un pezzo da collezione che, come riportato da sportbible, è andato immediatamente esaurito al momento del lancio.  La maglia è nera con un richiamo ai colori giallo rosso e verde, colori del movimento rastafariano a cui apparteneva il cantante, nelle iconiche tre bande del marchio Adidas e nelle tre stelle sulla maglia sopra al logo. Nel retro della maglia, con gli stessi colori le tre croci di Amsterdam e i "tre uccellini" del famosissimo titolo della canzone che risuona alla Cruijff ArenA in occasione delle partite dei lancieri.

CRASH - Basta e avanza per far crashare il sito del club olandese che he dovuto imporre un codice di accesso per far fronte all'enorme richiesta. Il fenomeno è andato ben oltre le previsioni, assumendo risonanza mondiale. La figlia di Marley, Cedella, su ESPN ha espresso la sua emozione. "Sono commossa dal fatto che l'Ajax abbia preso Three Little Birds e ne lo abbia trasformato nel proprio inno. Storie come questa mi scaldano il cuore e mostrano quanto possano essere di grande impatto canzoni come Three Little Birds. Il calcio era tutto per mio padre e per usare le sue parole: 'il calcio è libertà'".

DON'T WORRY... - "Non preoccuparti di niente, perché ogni piccola cosa andrà bene". Un messaggio di serenità che ben si sposa, a pensarci, con un club dalla ricchissima bacheca e benedetta dalla consapevolezza che con i propri mezzi... le cose non potranno poi andare così male. Tutto risale al 2008 e il club giocava un'amichevole contro il Cardiff. Dopo l'incontro, l'organizzazione locale ha deciso di tenere i tifosi dell'Ajax nello stadio e ha chiesto di intrattenerli con un po' di musica. La canzone scelta era proprio "Three little birds" di Bob Marley e i tifosi  si sono messi a cantarla tutti insieme. Da quel momento in poi, l'Ajax ha portato la canzone con sé. E addirittura nel 2019 il figlio di Bob Marley è andato a cantarla prima di una partita ad Amsterdam.