calcio

“Sta ottenendo il massimo da Pogba?”: Mourinho si rifiuta di rispondere…

(Photo by Chris Brunskill Ltd/Getty Images)

Continua la saga tra il portoghese e il francese più chiacchierati di Manchester. L'ultima puntata è un grande classico in casa dello Special One: attacco ficcante del giornalista, ma il portoghese alza il muro... Quale sarà il prossimo episodio?

Redazione Il Posticipo

Chi lo dice che nella vita basti vincere per essere felici? La storia recente di Mourinho e Pogba dimostra come alzare un trofeo insieme non sia la soluzione di tutti i mali. Sembra passata una vita dalla serata della Friends Arena: 24 maggio 2017, Ajax al tappeto, José e Paul si abbracciano per festeggiare la vittoria dell'Europa League. Da allora ad oggi di acqua sotto i ponti ne è passata, lo United si è rinforzato, ma non è diventato lo squadrone che entrambi sognavano. E dall'estate ad oggi anche il loro rapporto sembra averne risentito: incomprensioni, frecciatine, sguardi tesi. Materiale settimanale, a volte con cadenza giornaliera, per i media. L'ultimo capitolo della saga è andato in scena alla vigilia della trasferta di Valencia in Champions...

"NON RISPONDO" - Il francese ha visto poco il campo nelle ultime due partite di Premier: in panchina contro il Fulham e appena un quarto d'ora con l'Arsenal. Numeri che hanno spinto i giornalisti a porre domande scomode,  come riportato dal Mirror. "Sta ottenendo il massimo da Pogba?" è stato chiesto allo Special One. Risposta secca: "Non mi piace la tua domanda, non credo di voler rispondere. La puoi porre da un'altra prospettiva, non mi piace come l'hai formulata".

MATA CONVINTO - Nella conferenza stampa della vigilia ha parlato anche il grande ex Juan Mata, uno che ne ha viste tante e che può capire meglio di altri forse le difficoltà del francese: "Abbiamo tutti momenti migliori e peggiori nelle nostre carriere. Come compagno di squadra, quello che posso fare è supportarlo". Il fantasista spagnolo è convinto che la crescita di Paul possa aiutare tutto lo United: "Pogba è un centrocampista fantastico, se gioca bene la squadra migliorerà molto". E Mourinho forse non dovrà più rispondere alle solite domande.