Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Spezia, Verde: “Amo il mare, odio il ritiro, ma Gotti è eccezionale, adoro allenarmi con lui”

Spezia, Verde: “Amo il mare, odio il ritiro, ma Gotti è eccezionale, adoro allenarmi con lui” - immagine 1
Santa Cristina Val Gardena, abbastanza lontano dalla sua città natale, Napoli e anche da La Spezia. In comune il mare. Minimo comune denominatore. La nostalgia.

Redazione Il Posticipo

Lo Spezia a caccia del terzo miracolo consecutivo. Lo scorso anno il ritiro è stato piuttosto difficoltoso (eufemismo) mentre in questo inizio di stagione la squadra di Gotti sta lavorando senza intoppi. Buona anche la prima uscita in amichevole. Fra gli uomini più attesi in questo inizio di stagione Daniele Verde, protagonista della scorsa stagione che anche Gotti ha individuato come calciatore in grado di fare la differenza. Il fantasista ha parlato ai canali ufficiali del club.

RITIRO

Lo Spezia suda in alta montagna. Ritiro a Santa Cristina Val Gardena, abbastanza lontano dalla sua città natale, Napoli e anche da La Spezia. In comune il mare. Minimo comune denominatore. La nostalgia. "Preferisco il mare alla montagna, sono nato in un luogo di mare e non posso viverci senza. Soffro il ritiro come tutti, ma letteralmente non lo sopporto non lo negherò mai. Lo odio, fatico a digerirlo, non va già ma purtroppo esiste e cerchiamo di far trascorrere i giorni divertendoci. Prendiamola con filosofia, passerà". Anche perché condivide le giornate con il suo grande amico Agudelo. "Kevin è un fratellino, è una persona eccezionale, un grandissimo compagno di squadra ed amico. Posso parlare solo bene di lui, è nata una grandissima amicizia che conserveremo sempre anche perché con me parla in spagnolo quindi è più facile per lui esprimersi".

Spezia, Verde: “Amo il mare, odio il ritiro, ma Gotti è eccezionale, adoro allenarmi con lui” - immagine 1

GOTTI

Nuova esperienza con Gotti. Tre allenatori in tre anni. "Siamo partiti alla grande abbiamo conosciuto lo staff e  il mister è una persona eccezionale. Gotti l'ho conosciuto una settimana prima di venire in Val Gardena è una persona seria, ha esperienza ed è una bravissima persona. Adoro allenarmi con lui, sfrutteremo questi giorni nel migliore di modi. Il calore del pubblico è fondamentale, è sempre bello sentirli. Ci trasmettono tante emozioni, attendiamo con ansia l'inizio del campionato in modo da poterli riabbracciare. Siamo una grande famiglia e sebbene questo momento della stagione sia particolarmente pesante, viviamo con allegria ogni giorno che passa.