Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Spezia Thiago Motta torna a Marassi: “Nessuna emozione sarà come sempre, ho e merito rispetto”

CAGLIARI, ITALY - AUGUST 23: Thiago Motta of Spezia reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio v Spezia Calcio at Sardegna Arena on August 23, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Le due genoane, una dietro l'altra. Altri due esami salvezza da superare al netto della solita costante legata all'emergenza.

Redazione Il Posticipo

Ottenuti i tre punti di fondamentale importanza contro la Salernitana, lo Spezia di Thiago Motta è chiamato a un doppio derby.  Le due genoane, una dietro l'altra. Altri due esami salvezza da superare al netto della solita costante legata all'emergenza.  Il tecnico italo brasiliano conosce molto bene l'ambiente genoano. E rivivrà il derby con la Sampdoria con serenità, come dichiarato in conferenza stampa.

SALVEZZA - Lo Spezia davanti alle due genoane: una bella soddisfazione per chi non è riuscito a esprimersi all'ombra della Lanterna. "Le vittorie lasciano in eredità entusiasmo e serenità ma è vietato distogliere il pensiero dall'obiettivo di lavorare ogni settimana cercando di correggersi e migliorare. I derby sono sempre difficili, come sarà complicato affrontare poi la Fiorentina. Per adesso pensiamo alla Samp, è la più vicina e quella che in questo momento è nel mirino. L'idea è di giocare una buona partita e fare risultato. Non credo affatto che i blucerchiati siano in crisi. Anzi. Dipenderà molto da noi, come sempre. Se lo Spezia sarà in grado di tradurre in campo ciò che riesce a fare in settimana e per tutti i 90' potremo giocarcela.  Emozioni particolari? No, tornare a Marassi sarà come sempre. Rispetto moltissimo la Samp e credo di meritare lo stesso. Poi è chiaro che ognuno vuole vincere".

CAGLIARI, ITALY - AUGUST 23: Thiago Motta of Spezia reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio v Spezia Calcio at Sardegna Arena on August 23, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

PROSPETTIVE - Lo Spezia è la squadra più giovane del campionato, eppure non sembra soffrire più di altri. "Non sono elementi controllabili e verificabili a priori. Magari se avessimo avuto una squadra più esperta, saremmo qui a parlare di giovani e forze fresche da inserire. Continueremo a giocare come sempre, con la consapevolezza di dover gestire al meglio i momenti che si presenteranno in partita. Andremo a Marassi con la precisa intenzione di dimostrare tutto il nostro valore. Per quanto riguarda la formazione non c'è molto da dire. Saranno in campo i soliti con il ritorno di Bastoni. La sua presenza può essere di grande aiuto in questo momento".