Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Spezia senza pace: altri 4 casi di positività

LA SPEZIA, ITALY - JANUARY 31: General view during the Serie A match between Spezia Calcio and Udinese Calcio at Stadio Alberto Picco on January 31, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Non ci sono buone notizie ritiro dello Spezia.

Redazione Il Posticipo

Non ci sono buone notizie ritiro dello Spezia. La società ligure, con un comunicato emesso attraverso il proprio sito ufficiale, ha aggiornato la situazione legata allo stato di salute del gruppo squadra.  Il club comunica testualmente che "l'ultimo giro di tamponi effettuati dal gruppo squadra ha evidenziato la positività al Covid-19 di un calciatore e di tre membri dello staff. Come comunicato lo scorso 18 luglio la squadra continua a svolgere allenamenti individuali e a seguire tutte le procedure previste dal protocollo sanitario".

LA SPEZIA, ITALY - JANUARY 31: General view during the Serie A match between Spezia Calcio and Udinese Calcio at Stadio Alberto Picco on January 31, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

LA SPEZIA, ITALY - JANUARY 31: General view during the Serie A match between Spezia Calcio and Udinese Calcio at Stadio Alberto Picco on January 31, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

NO VAX - Perlomeno, dal punto di vista sanitario la situazione è rassicurante. Come evidenziato qualche giorno fa dal responsabile medico del club, professor Vincenzo Salini, medico sociale dello Spezia ai microfoni di Radio Punto Nuovo il cluster è stato determinato dalla presenza di alcuni calciatori no vax. E il virus si è insinuato nell'intervallo fra prima e seconda dose degli altri elementi della rosa. Il dottore ha però anche fornito  rassicurazioni. "I calciatori dello Spezia, dopo la seconda dose, non avranno più problemi. E con il green pass ci sarà la possibilità di riempire lo stadio con percentuali importanti".

RIVOLUZIONATO - Lo Spezia continua dunque il proprio precampionato all'insegna delle difficoltà. Anche il calendario, ovviamente, è stato rivoluzionato. Oggi la squadra sarebbe dovuta scendere in campo per il test match contro il Mai Alta Obermais, ma la sfida prevista a Prato allo Stelvio è stata annullata, esattamente come quella prevista per il 24 contro il Lecce, ad Arco di Trento. Si spera che dalla prossima settimana si possa trovare un principio di normalità.