Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Spezia, Gotti può sorridere: ecco Zurkowski a centrocampo

Spezia, Gotti può sorridere: ecco Zurkowski a centrocampo - immagine 1
Nuovo colpo del club ligure che puntella la rosa a caccia di una salvezza tranquilla.

Redazione Il Posticipo

Era nell'aria da tempo, è diventata una notizia ufficiale da poco. Lo Spezia ha vinto il braccio di ferro con l'Empoli e si è portato in Liguria Szymon Zurkowski. L'ex centrocampista della Fiorentina è un nuovo giocatore dello Spezia. A confermarlo, il comunicato ufficiale dello Spezia Calcio con tanto di video di benvenuto sull'account ufficiale del club ligure. Il nuovo acquisto si metterà immediatamente a disposizione di Gotti e indosserà la maglia numero 77.

COMUNICATO

—  

Il ragazzo  non avrà particolari problemi di ambientamento: andrà ad arricchire la colonia del suo paese in uno spogliatoio che ha già tre connazionali: Dragowski,  Kiwior e Reca. Il ragazzo ha... tirato i primi calci nel suo paese, nlla formazione del Gornik Zabrze. La Fiorentina lo ha notato e non se lo è fatto scappare. In riva all'Arno nel 2019 ed esordio in Serie A in una partita mica male: la sfida con la Juventus. Nel 2020 ad Empoli, in serie B, ed è protagonista di una cavalcata che porterà la squadra azzurra al riorno in serie A. Nello scorso anno, prima del ritorno a Firenze, ha confermato numeri da calciatore importante e di prospettiva. 35 presenze e sei reti in maglia azzurra. Abbastanza per definirla una brillante operazione per il presente e in prospettiva.

Spezia, Gotti può sorridere: ecco Zurkowski a centrocampo- immagine 2

CARATTERISTICHE

—  

L'arrivo di Zurkowski ha generato qualche frizione fra Empoli e Fiorentina, ma Gotti si gode un calciatore che gli sarà sicuramente molto utile. Le caratteristiche si sposano alla perfezione con la proposta di calcio del tecnico spezzino. L'ex viola è un centrocampista che abbina, corsa, tecnica, fisicità e ottimi tempi di inserimento. E anche una certa confidenza con la via della rete. Ha anche una discreta esperienza in campo internazionale, essendo sempre stato nell’orbita della Nazionale polacca, prima con la formazione Under 21 e poi anche con la Nazionale maggiore. Con Kiwior, che ritroverà, chi sa per quanto, in Liguria, ha già condiviso l'esperienza dei mondiali in Qatar.