Spagna, Setien già sulla graticola: “Ha lo spogliatoio contro, i calciatori dicono che il Barça è troppo grande per lui”

Spagna, Setien già sulla graticola: “Ha lo spogliatoio contro, i calciatori dicono che il Barça è troppo grande per lui”

Quando ha accettato di sedersi sulla panchina del Barcellona, Setien avrà sicuramente messo in conto le critiche che inevitabilmente gli sarebbero piovute in testa. E da Radio Catalunya arrivano già le prime voci: Setien ha lo spogliatoio contro e i calciatori non si fidano di lui. Ma anche la società è sotto accusa…

di Redazione Il Posticipo

A sentire chi ha giocato con lui al Betis e altrove, Quique Setien è un allenatore preparato e una persona intelligente. Di conseguenza, quando ha accettato di sedersi sulla panchina del Barcellona, avrà sicuramente messo in conto le critiche che inevitabilmente gli sarebbero piovute in testa. Del resto, è stato scelto un tecnico che non ha mai allenato ad altissimi livelli. Di conseguenza il fallimento non può essere neanche mitigato da un palmares importante o da un valore conclamato dell’allenatore. Perdere il Clasico e vedersi scavalcare dal Real in classifica di certo non ha aiutato. E da Radio Catalunya arrivano già le prime voci: Setien ha lo spogliatoio contro e i calciatori non si fidano di lui.

FRIZIONI – Nulla di sorprendente, anzi, considerando come funzionano le cose al Camp Nou forse c’è da preoccuparsi di quando si dice il contrario. Del resto nel corso degli anni le voci di frizioni con il tecnico non sono mai mancate neanche quando in panchina c’era Guardiola o Luis Enrique, gente che ha portato a Barcellona il Triplete. E le accuse sono…sempre le stesse. “Questo non sa come guidare la nave”, oppure “il Barcellona è troppo grande per lui”. Queste le frasi riportate su Radio Catalunya, che avrebbero cominciato a circolare tra i calciatori del Barcellona dopo la sconfitta per 2-0 contro il Valencia.

ERRORI – Il seme di una rivolta, spiegano dalla Spagna, con i calciatori che avrebbero anche cominciato a criticare le scelte in campo, come la decisione di sostituire Vidal nel Clasico, considerata un errore. Setien è anche sfortunato, considerando che proprio dopo aver fatto uscire il cileno, il Real è andato in vantaggio… Comunque l’allenatore non è l’unico sotto il fuoco incrociato dei calciatori. Molti, spiega Radio Catalunya, ritengono che le colpe principali siano della gestione sportiva. Nello spogliatoio del Barça si ritiene che gli errori compiuti dalla società dopo la sconfitta in semifinale di Supercoppa, che ha portato alla destituzione di Valverde (primo in classifica e agli ottavi di Champions), rischino di far saltare la stagione. O salterà prima il povero Setien?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy