Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Spagna, Sergio Ramos è nei guai: 250mila euro di multa…per colpa degli alberi!

Secondo la giunta di Alcobendas, la società Aguileña de Inversiones, legata a Ramos, avrebbe abbattuto illegalmente ottanta querce centenarie e altri alberi. Un errore che potrebbe costare parecchio al Gran Capitan, visto che oltre alla...

Redazione Il Posticipo

Fosse successo a chiunque altro, sarebbe stato un vero e proprio dramma dal punto di vista economico. Una multa da 250mila euro non è esattamente una cosa semplice da pagare. A meno di non essere un calciatore ricco e famoso. E di chiamarsi magari Sergio Ramos. Per il Gran Capitan, così come per molti suoi colleghi, una sanzione del genere è facilmente affrontabile. Magari anche con una sola settimana di stipendio. Ma in ogni caso, non è mai auspicabile beccarsi una multa simile. Cosa ha fatto di male il difensore centrale del Real per meritare la pesantissima ammenda?

ALBERI - Come riporta AS, non ha avuto cura...dell'ambiente. Secondo la giunta di Alcobendas, comune della Comunità Autonoma di Madrid a una quindicina di chilometri dalla capitale, la società Aguileña de Inversiones, legata a Ramos, avrebbe abbattuto illegalmente ottanta querce centenarie e altri alberi. Un errore che può costare parecchio al Gran Capitan. Oltre alla mega-multa, la sua società dovrebbe anche pagare l'opera di rimboschimento della zona, piantando il triplo degli alberi tagliati. E non è finita qui, perchè come riporta El Mundo, la giunta potrebbe aggiungere alla sanzione pecuniaria anche la decisione di denunciare penalmente i responsabili della società per reato ambientale.

VICISSITUDINI - Ramos dunque torna a far parlare di sè per problemi extracalcistici, anche stavolta legati ad una sua azienda. Di recente, infatti, anche la società immobiliare di suo padre ha avuto qualche vicissitudine. El Pais riporta infatti che la Desarrollos Inmobiliarios Los Berrocales di papà Josè Maria si era lanciata in un'impresa epocale: costruire 22.000 case nella città di Vallecas. Il progetto, però, è stato ridimensionato dal consiglio comunale cittadino e l'investimento milionario è rimasto paralizzato, creando non poche grane all'azienda di famiglia che ha un capitale sociale di circa 13 milioni di euro. Alcune fonti del quotidiano parlano di una perdita di circa 60 milioni. E a questo punto, i 250mila di multa sembrano quasi...una sciocchezza.