Spagna senza Luis Enrique, per il CT niente Malta per “motivi familiari di forza maggiore”

Spagna senza Luis Enrique, per il CT niente Malta per “motivi familiari di forza maggiore”

Assenza di lusso per la Spagna contro Malta. Ma stavolta niente infortuni dell’ultimo minuto. A mancare sarà l’allenatore. Luis Enrique non sarà in panchina nella sfida valida per le qualificazioni a Euro 2020. Al suo posto, il collaboratore tecnico del CT, Robert Moreno.

di Redazione Il Posticipo

Un’assenza di lusso per la Spagna contro Malta. Ma stavolta niente infortuni dell’ultimo minuto e nessun club che debba preoccuparsi delle condizioni di un suo giocatore. A mancare sarà l’allenatore. Luis Enrique non sarà in panchina nella sfida valida per le qualificazioni a Euro 2020. La seconda partita del girone delle Furie Rosse, che hanno già battuto la Norvegia per 2-1 nel primo match in programma, vedrà infatti a guidare la Spagna il collaboratore tecnico del CT, Robert Moreno. Ad annunciarlo, la stessa federazione spagnola attraverso un comunicato sul suo sito ufficiale e sui social.

ASSENTE – “La RFEF vuole informare dell’assenza del tecnico della nostra Nazionale Luis Enrique Martinez in occasione della partita che si giocherà questa sera a causa di motivi familiari di forza maggiore. Chiediamo discrezione e rispetto per la sua privacy. Il secondo allenatore, Robert Moreno, guiderà questa sera la squadra contro Malta allo stadio Ta Qali”. Dunque, problemi non meglio specificati per Luis Enrique e c’è da scommettere che il tecnico, da sempre molto attento a proteggere la sua vita privata, avrà avuto i suoi ottimi motivi per saltare il match. Un’assenza che può pesare, nonostante la Spagna non debba certo spaventarsi di Malta, sempre sonoramente battuta nelle occasioni precedenti.

CHI È MORENO – Al suo posto, in panchina, il collaboratore storico Robert Moreno, che si aggiungerà, anche se solo per una sera, alla lunga lista dei CT della Spagna nell’ultimo anno, dopo Lopetegui, Hierro e Luis Enrique. Robert Moreno è da sempre assistente del CT, sin dai tempi del Barcellona B. E il tecnico asturiano lo ha portato con lui in tutte le sue avventure, compresa quella alla Roma. Dopo l’esperienza in A il duo ha lavorato assieme al Celta, al Barcellona e adesso nella nazionale spagnola. Moreno, come riporta AS, è specializzato in scouting video delle formazioni avversarie. Almeno, il tecnico per una notte non dovrà far fatica a spiegare ai suoi come dovranno trattare gli avversari. E per la proposta di gioco, beh, dire che la squadra di Luis Enrique possa andare a memoria non è esagerare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy