Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Spagna, la stampa contro Ferran Torres: “Non sei nessuno, quando tu eri ancora uno spermatozoo noi già…”

Spagna, la stampa contro Ferran Torres: “Non sei nessuno, quando tu eri ancora uno spermatozoo noi già…” - immagine 1
Tra i principali accusati della debacle della Spagna nella Coppa del Mondo in Qatar c'è Ferran Torres, che dopo l'eliminazione delle Furie Rosse è stato molto duro con la stampa spagnola. Beccandosi però la risposta piccata di MisterChip...

Redazione Il Posticipo

Tra i principali accusati della debacle della Spagna nella Coppa del Mondo in Qatar c'è Ferran Torres. L'attaccante del Barcellona, del resto, ha una sorta di...peccato originale da scontare, ovvero i rapporti familiari con Luis Enrique. L'attaccante è il fidanzato di Sira, la figlia del CT, il che è stato il pretesto per molti tifosi per attaccarlo, sostenendo che il posto in squadra ce l'ha avuto per questa ragione e non per le sue qualità. Non che il calciatore non abbia risposto per le rime, perchè dopo l'eliminazione delle Furie Rosse è stato molto duro con la stampa spagnola, accusandola di aver remato contro la nazionale proprio per antipatie personali verso il CT o verso alcuni calciatori (lui compreso).

L'attacco di MisterChip

—  

Ma questa presa di posizione non è piaciuta per niente a uno dei più quotati giornalisti spagnoli, ovvero MisterChip. L'esperto di statistiche ha parlato ai microfoni di AS e si è lanciato in un attacco frontale nei confronti di Ferran Torres... "Non mi è piaciuto per niente, ha fatto una partita pessima ed è stato ancora più pessimo dopo il match. A Ferran Torres voglio dire una cosa. Quando tu non eri ancora nato, c'erano già tante persone che da anni piangevano per la nazionale, quindi non ci servi tu che arrivi a dirci chi sta sul carro della nazionale e chi no. Quando tu eri ancora uno spermatozoo c'erano molti, io compreso, che avrebbero dato la vita per la nazionale spagnola".

La mancanza di umiltà

—  

Non esattamente parole concilianti di MisterChip, che ha continuato a prendersela con l'attaccante del Barcellona. "Non ti permettere di dire chi è sul carro e chi no, perchè non sei nessuno. E men che meno dopo la partita che hai fatto. Quello che dovevi fare era chiedere scusa, come ha fatto il tuo CT, perchè hai giocato una partita pessima. Assurdo che Luis Enrique sia qui a chiedere scusa mentre tu arrivi in conferenza stampa a petto in fuori dicendo chi sta con la nazionale e chi no, chiedendo se abbiamo visto la partita o se ci siamo inventati il primo tempo. Vai a casa, riguardati la partita e poi chiedi scusa. A volte bisogna essere un po' più umili e coi piedi per terra". E se prima Ferran non era simpatico alla stampa, figurarsi ora...