Spagna, la depressione di Alex Moreno: non dorme e non si allena perchè non può andare al Betis

Spagna, la depressione di Alex Moreno: non dorme e non si allena perchè non può andare al Betis

Quando un calciatore vuole andarsene e una squadra non lo vuole cedere, il muro contro muro è inevitabile. E c’è chi la prende davvero male. È il caso di Alex Moreno, terzino sinistro del Rayo, che vuole essere ceduto al Betis Siviglia. Ma non si trova un accordo e il giocatore è andato in depressione.

di Redazione Il Posticipo

Quando un calciatore vuole andarsene e una squadra non lo vuole cedere, il muro contro muro è inevitabile. E le reazioni, soprattutto da parte dei giocatori, non sono mai le stesse. C’è chi non si presenta al ritiro, chi invece continua a fare quello che gli chiede la società, pur esprimendo la volontà di non continuare il rapporto. E poi c’è chi la prende davvero male. È il caso di Alex Moreno, terzino sinistro del Rayo Vallecano, che è da un po’ in trattativa con il Betis Siviglia. Ma, come riporta AS, non si trova un punto d’accordo tra i biancorossi e gli andalusi. E Moreno è andato in depressione.

DEPRESSIONE – “Alex Moreno è morto”, spiega con una metafora abbastanza forte chi è stato a contatto con il terzino in Austria, dove il Rayo sta preparando la stagione. A differenza di alcuni colleghi, che nel corso degli anni hanno presentato certificati medici che riscontravano la stessa patologia, lo spagnolo non si è rifiutato di viaggiare con la squadra. Ma l’estenuante trattativa, con quattro milioni di euro in più o in meno a cui nessuno dei due club vuole rinunciare, sta avendo un effetto devastante sul classe 1993. Che vuole assolutamente che il trasferimento si concretizzi. E che non riesce a dormire, ha difficoltà ad allenarsi e ovviamente non scende neanche in campo per le amichevoli del Rayo.

CONCORRENZA – La palla ora è nelle mani della società madrilena, che si aspetta che il Betis alzi la sua offerta. La differenza non è eccessiva, visto che la clausola di Moreno è di dodici milioni e gli andalusi hanno offerto otto. Il problema è che la squadra di Siviglia ha già acquistato in prestito un altro terzino sinistro, Pedraza. E nell’affare che potrebbe portare il titolare su quella fascia, Junior Firpo, a Barcellona, si parla anche di inserire il giovanissimo Juan Miranda, anche lui laterale mancino. Insomma, più passano i giorni e più la situazione di Moreno diventa ingarbugliata. E il calciatore la vive sempre peggio. Chissà se alla fine le due squadre si accorderanno. Se non altro, per la salute del ragazzo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy