Spagna, il governo aiuta il calcio: ne beneficiano Real, Barcellona, Osasuna e Athletic Bilbao

Le società potrebbero giovare dei ristori destinati ad alcuni club.

di Redazione Il Posticipo

Buone notizie per Barcellona e Real Madrid, ma anche per Osasuna e Athletic Bilbao. Le società infatti, come riportato dal Mundo Deportivo, potrebbero giovare dei ristori destinati ai club che rispondono a determinate condizioni giuridiche.

DECRETO – Anche in Spagna, come del resto in tutta Europa, è tempo di decreti legati ad assorbire l’impatto economico generato dalla pandemia. In questo senso il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto regio  che stabilisce condizioni e temporanee per l’applicazione del regime di compensazione della garanzia sulle società sportive. La proposta era stata portata avanti dal Ministro della Cultura e Sport. E il CSD, il Consiglio Superiore dello Sport, ha reso noto che le norme approvate saranno applicate per tutte le società che, a causa del Coronavirus, hanno visto ridursi le entrate.

MITIGARE – Come riporta il quotidiano spagnolo, l’obiettivo del Regio Decreto è mitigare l’incidenza delle perdite derivanti dalla pandemia. “Esentandole dal sistema di calcolo delle garanzie che devono essere depositate annualmente dai membri dei consigli di amministrazione dei club professionistici. In questo modo, si può impedire che gli effetti negativi derivati ​​dalla crisi sanitaria causata dal COVID-19 danneggino in modo sproporzionato i beni personali. Fra l’altro il Consiglio ha sottolineato quando  l’incidenza della crisi sanitaria abbia avuto un impatto particolare sulle società professionistiche che non sono state costrette a diventare società per azioni sportive”.

BARCELONA, SPAIN – DECEMBER 08: Head coach Ronald Koeman of FC Barcelona reacts during the UEFA Champions League Group G stage match between FC Barcelona and Juventus at Camp Nou on December 08, 2020 in Barcelona, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by David Ramos/Getty Images)

SAD –  Per SAD, in Spagna, si intende una forma di società per azioni con un oggetto limitato nell’essere una società sportiva. Per capirsi, trattasi di società in cui non solo un singolo soggetto, ma qualunque entità esterna può comprare il numero di azioni che vuole per diventare proprietario della maggioranza, in modo da controllare la squadra. In Spagna, solo quattro club rispondono a questa condizione: Barcellona , Real Madrid, Athletic Bilbao Club e Osasuna. Questi club, dunque, come stabilito dalla Legge Sportiva dell’ottobre del 1990, rientra nel decreto  in quanto sono soggetti ad uno specifico e personale regime di responsabilità dei propri dirigenti attraverso la costituzione di garanzie innanzi alla Lega Nazionale di Calcio Professionistico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy