Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Spagna, finisce in TV il tweet virale della figlia di un tifoso: “Papà, lo so che stai guardando la partita, tirami le chiavi di casa”

Dopo la storia della fidanzata di Leclerc, che si è dovuta iscrivere a Twitch per farsi aprire la porta di casa da un Charles troppo preso a partecipare ai GP virtuali, arriva quella di una ragazza spagnola. Che sapendo che suo padre era...

Redazione Il Posticipo

Guardare una partita di calcio a volte è un po' come assistere a una cerimonia religiosa. Il coinvolgimento è totale, l'interesse è concentrato solo ed esclusivamente sul campo e, in tempi di coronavirus, sull'unico modo per assistere ai match: lo schermo. Per i novanta (o più) minuti dell'incontro, non c'è nulla che possa distrarre il tifoso, neanche il telefono o gli affetti più cari. E questo succede di norma, anche quando la partita in sè non conta tantissimo. Figurarsi se invece la propria squadra si sta giocando la promozione nella serie superiore. A quel punto, non c'è modo di scollarsi da davanti alla TV.

MATCH CLOU - Questo chi vive con un tifoso di calcio lo sa benissimo e quindi...ci si organizza. È il caso di @maariaperezm, utente di Twitter, che si è trovata in una situazione abbastanza particolare. Dover chiedere le chiavi della macchina a suo padre, che però era in tutt'altre faccende affaccendato. Del resto c'era il match tra Castellon e Cornellà, valido per i playoff di Segunda Division B. E quindi complicato che il genitore avesse il tempo o la voglia di ascoltare le chiamate e i messaggi che sua figlia gli avrà certamente inviato. Ma la ragazza non si è persa d'animo, perchè sapeva benissimo come attrarre l'attenzione di suo padre. Con un colpo di genio che è diventato virale sui social, la protagonista di questa storia ha inviato un tweet con l'hashtag della partita e della trasmissione TV che la faceva vedere.

MESSAGGI - E quindi suo padre si è ritrovato sullo schermo un messaggio inequivocabile: "Papà, lo so che stai vedendo la partita, tirami le chiavi, non mi fermo a cena e torno tardi". Un po' come la fidanzata di Leclerc, che si è dovuta iscrivere a Twitch per farsi aprire la porta di casa da un Charles troppo preso a partecipare ai GP virtuali. Come è finita questa storia? La risposta arriva con il Tweet successivo: "Ragazzi, mio padre mi ha tirato le chiavi. Grazie al signore che mette i tweet in sovrimpressione in televisione durante le partite". Tutto è bene quel che finisce bene, dunque. E come ha chiosato qualcuno, con un pizzico di ironia, "chi è che dice che guardare le partite non serve a niente?".