Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Sorteggio Mondiale, incubo girone di ferro: Olanda e Germania mine vaganti

Sorteggio Mondiale, incubo girone di ferro:  Olanda e Germania mine vaganti - immagine 1

La conclusione della fase a gironi della zona Europea, la qualificazione del Brasile e dell’Argentina tracciano un panorama abbastanza chiaro per il sorteggio del Mondiale in Qatar. Sono già note le dieci rappresentative europee...

Redazione Il Posticipo

La conclusione della fase a gironi della zona Europea, la qualificazione del Brasile e dell'Argentina tracciano un panorama abbastanza chiaro per il sorteggio del Mondiale in Qatar. Sono già note le dieci rappresentative europee classificato e con loro i nomi delle teste di serie del sorteggio della fase finale. Non è ufficiale, ma i dati possono essere facilmente estratti dal ranking. E vi sono alcune certezze: la Spagna sarà, comunque vada, testa di serie. E la Germania un incubo da evitare per tutti.

TESTE DI SERIE  - Il cammino della nazionale di Luis Enrique, come riportato da AS, ha permesso alla "roja" di essere fra le prime otto che saranno teste di serie al torneo. A prescindere dalla qualificazione di Italia e Portogallo, la Spagna può dormire sonni tranquilli. Nella peggiore delle ipotesi, sarà l'ottava. Se invece Mancini dovesse mancare l'appuntamento, sarà il Portogallo ad avere l'onore di essere testa di serie. E se anche Cristiano Ronaldo non giocasse l'ultimo mondiale, si spalancherebbero le porte per la Danimarca. Allo status quo le nazionali che saranno inserite nella prima urna 1 sono sette: Qatar (paese ospitante), Belgio, Brasile, Francia, Inghilterra, Argentina  e Spagna.

Sorteggio Mondiale, incubo girone di ferro:  Olanda e Germania mine vaganti - immagine 1

MINE VAGANTI - Restano le classiche "mine vaganti". Squadre che nessuno vorrebbe incontrare. Se Italia e Portogallo approderanno insieme, CR7 andrà a fare compagnia in seconda fascia a chi già c'è: Germania e Olanda. I tedeschi in particolare saranno il peggiore incubo del sorteggio. La squadra, sotto la cura Flick si è ritrovata ad altissimi livelli e non è escluso che ci possa essere un girone di ferro con tre europee di altissimo livello considerando che un terzo delle partecipanti proviene dal vecchio continente. Nel 2014 sorte simile tocco all'Italia che pescò Inghilterra e Uruguay. In tal senso restano ancora da valutare le altre aree geografiche che potrebbero portare altri avversari particolarmente scomodi da affrontare da Asia, Centro e Sud America e Africa.