calcio

Tutto fatto…ma anche no: Yilmaz alla Lazio e gli altri affari saltati all’ultimo momento in Serie A

Durante il mercato molti affari vengono dati per già fatti, ma meglio fare attenzione: tra rotture, visite fallite e fughe, la lista dei trasferimenti sfumati ad un passo dalla firma è lunga. E può testimoniarlo anche la stella della Turchia!

Redazione Il Posticipo

LENS, FRANCE - JUNE 21:  Jaroslav Plasil of Czech Republic tackles Burak Yilmaz of Turkey during the UEFA EURO 2016 Group D match between Czech Republic and Turkey at Stade Bollaert-Delelis on June 21, 2016 in Lens, France.  (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

Durante il mercato e molti affari vengono dati per già fatti...o quasi. Ma meglio fare attenzione: tra veti, rotture, visite fallite e fughe, la lista dei trasferimenti sfumati ad un passo dalla firma è lunga. E la storia della Serie A racconta anche di uno protagonisti dell'Europeo che doveva venire a giocare in Italia. È il 2013, sembra tutto pronto per l'arrivo di Burak Yilmaz dalla Lazio al Galatasaray per 15 milioni di euro. E poi? Beh, poi tra accuse incrociate salta tutto e i biancocelesti puntano su Perea. Il turco poi non è mai venuto nel nostro Paese, ma in compenso ha fatto grande il Lille, che ha trascinato alla vittoria in Ligue 1. A dimostrazione che quando è tutto fatto...spesso non lo è.