Solskjaer, senti Sanchez: “Non mi pento dello United ma non giocavo mai”

Solskjaer, senti Sanchez: “Non mi pento dello United ma non giocavo mai”

Alexis Sanchez non si pente dello United, ma è venuto all’Inter per giocare proprio perché allo United non trovava spazio…

di Redazione Il Posticipo

Non mi pento dello United, ma non giocavo mai”. Pensieri e parole di Alexis Sanchez. L’attaccante cileno ha parlato alla BBC e ha spiegato i motivi per cui ha lasciato l’Old Trafford. Non è una questione di volontà ma di necessità. Il cileno non trovava spazio oltremanica e ha scelto di cambiare aria.

RIMPIANTI – Il cileno ha spiegato i motivi che lo hanno allontanato dalla Premier. Una scelta che però aveva voluto fortemente. “Non rimpiango la scelta di essere andato allo United. Il Manchester è la squadra più vincente d’Inghilterra. All’Arsenal stavo bene, giocavo molto, segnavo parecchio, ma lo United si stava ricostruendo e si stava attrezzando con dei giocatori per vincere titoli”.

 GIOCARE – Dalle parti dell’Old Trafford non è andata come si sperava: lo United lo ha pagato tantissimo e stipendiato anche…meglio. Troppo agli occhi dei tifosi. Sanchez ha segnato solo cinque gol in 45 partite in poco più di un anno e mezzo. Complice anche la difficoltà nel trovare continuità di minutaggio. “L’ho sempre detto, anche parlando con i miei amici. Se avessi giocato di più avrei probabilmente migliorato il mio rendimento. A volte ho giocato 60′, altre non sono riuscito a scendere in campo, ma non ho mai capito il perché” 

COPA AMERICA – L’ultima “goccia” è stata la Copa America, che il cileno ha giocato da protagonista. Al rientro dal Sudamerica probabilmente si sarebbe aspettato qualcosa di diverso. “Dopo la Copa America non ho giocato per volere del tecnico, io ero pronto. Si dovrebbe chiedere a lui perché non ho giocato. Con la Nazionale penso di aver dimostrato qualcosa. Ora voglio solo giocare e dimostrare il mio valore.” Un modo in più per cercare il riscatto con la maglia dell’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy