Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Solskjaer non ci sta: “Sul loro gol c’è un fallo. Non si può passare da un estremo all’altro”

Solskjaer non ci sta: “Sul loro gol c’è un fallo. Non si può passare da un estremo all’altro”

Il risultato non mina la fiducia di Solskjaer che non ha digerito l'azione legata al gol del Southampton

Redazione Il Posticipo

Un Manchester United apparso un po' troppo presuntuoso non riesce a prendersi i tre punti con il Southampton. La sensazione resta di una occasione persa. E paradossalmente sono i padroni di casa a poter recriminare.  Ciò che lo United non può ne deve permettersi dopo i tanti passaggi a vuoto che hanno caratterizzato la scorsa stagione. Il risultato non mina la fiducia di Solskjaer che non ha digerito l'azione legata al gol del Southampton. Le sue parole sono riprese dalla BBC.

FALLO - Il tecnico norvegese non è soddisfatto. "Siamo usciti bene dalla loro pressione, giocando molto bene anche se avremmo potuto e dovuto segnare. Dopo il loro gol abbiamo perso la testa. Mi sembra però che  il calcio sia passato da un estremo all'altro. L'avversario va sull'anca di Bruno Fernandes. È un fallo al 100%, ma avremmo dovuto reagire meglio. In ogni caso gli alti e bassi sono normali a inizio stagione. Non siamo ancora al 1005 vi sono alcuni elementi da rivedere, soprattutto a livello tattico, ma credo siano legati a stanchezza, più che a superficialità. In ogni caso sono fiducioso".

 MANCHESTER, ENGLAND - MARCH 08: Manchester United manager Ole Gunnar Solskjaer and Manchester City manager Pep Guardiola look on during the Premier League match between Manchester United and Manchester City at Old Trafford on March 08, 2020 in Manchester, United Kingdom. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

SUPERFICIALI - La sensazione è che comunque lo United abbia giocato la sfida con la spocchia di poter trovare una vittoria che non è arrivata. "Ovviamente pensavamo di poter tornare con tre punti da questa partita, ma la squadra ha giocato un calcio piuttosto superficiale sino a che non si è ritrovata sotto di un gol. Anche Fred poteva essere un po' più attento nel movimento. In ogni caso ho visto diversi interventi che ai miei tempi sarebbero stati sanzionati. A volte gli episodi remano contro. L'arbitro ha lasciato correre un po' troppo. A questi ritmi e con questa intensità il rischio di infortunarsi è piuttosto serio. In ogni casi noi abbiamo giocato bene solo cinque minuti dopo aver trovato il gol. E negli ultimi 20 minuti ci siamo persi".